dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 21 febbraio 2011

smart forspeed

Un prototipo anticipa le forme delle prossime smart sviluppate con Renault

smart forspeed
Galleria fotografica - smart forspeedGalleria fotografica - smart forspeed
  • smart forspeed - anteprima 1
  • smart forspeed - anteprima 2
  • smart forspeed - anteprima 3
  • smart forspeed - anteprima 4
  • smart forspeed - anteprima 5
  • smart forspeed - anteprima 6

Oltre a bici e scooter elettrici, nel futuro di smart c'è naturalmente la prossima generazione della city car anticipata da Daimler con il concept smart forspeed che debutta al Salone di Ginevra (3-13 marzo). Anche se le manca il tetto tetto e i finestrini e per parabrezza c'è un accenno di cupolino, la forspeed non sarà una variante roadster come la crossblade del 2002, ma piuttosto è un assaggio della direzione che prenderà il design del marchio tedesco con le prossime due e quattro posti. Entrambe le vetture sono attese per il 2013.

A QUATTRO CON RENAULT
A guardare la smart forspeed, si può immaginare che le smart del futuro avranno forme più morbide, gruppi ottici tondeggianti e una nuova calandra, mentre verrà mantenuta la colorazione bicolore che mette in evidenza la cellula di sicurezza Tridion. Motore e trazione rimarranno posteriori, ma la novità più importante sarà quella smart 4 porte con piattaforma condivisa con Renault che sulla stessa base realizzerà la prossima Twingo.

ELETTRICA DI DOMANI
Uno spazio preponderante nella gamma smart del futuro avranno le versioni elettriche, per questo la forspeed è dotata di una motorizzazione derivata da quella della smart ED: accelera da 0 a 60 km/h in 5,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 120 km/h. Nella parte posteriore è alloggiato un motore a magnete permanente da 30 kW, mentre con l'ausilio di un tasto sulla consolle centrale è possibile attivare la funzione Boost che mette a disposizione 5 kW di potenza supplementare, utili, ad esempio, in fase di sorpasso. L'energia necessaria per la trazione elettrica su smart forspeed è fornita da una batteria agli ioni di litio da 16,5 kWh, ricaricabile da una presa di corrente tradizionale da 220 V. Una ricarica completa della batteria garantisce 135 chilometri di autonomia (NEDC), mentre per la ricarica parziale all'80% si impiegano 45 minuti.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Smart , ginevra , auto elettrica


Top