dalla Home

Home » Argomenti » Assicurazioni

pubblicato il 18 febbraio 2011

Anche Europ Assistance lancia il soccorso stradale su smartphone

L'applicazione usa il GPS per "chiamare" l'assistenza

Anche Europ Assistance lancia il soccorso stradale su smartphone

La connettività in tempo reale che internet offre sugli smartphone trova applicazione in sempre maggiori ambiti della quotidianità degli automobilisti. I contesti di utilizzo spaziano dai database di navigazione turistica alla possibilità di usufruire di una scatola nera, passando per il mondo delle assicurazioni. Dopo la App che permette di denunciare un sinistro sul luogo dell'incidente, è ora possibile ricevere soccorso stradale in caso di auto in panne.

Alle soluzioni dedicate all'assistenza stradale via telefonino già esistenti - che sfruttano internet o il protocollo sms - si aggiunge la proposta di "Roadside Assistant" della compagnia Europ Assistance. In caso di necessità è sufficiente seguire le istruzioni del software che, acquisendo marca, modello e targa dell'auto, invia una richiesta automatica di assistenza. Il mezzo di soccorso può così localizzare l'automobile in difficoltà sfruttando il ricevitore GPS del dispositivo multimediale, a cui vengono associati numero di pratica e tempi di attesa senza dover interagire telefonicamente con un operatore. Il servizio è a disposizione anche dei clienti indiretti del Gruppo assicurativo, che possono cioè scaricare l'applicazione e richiedere soccorso stradale a pagamento.

Autore:

Tag: Accessori , assicurazioni


Top