dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 17 febbraio 2011

IED Abarth Scorp-Ion

La "vera essenza" del brand Abarth al Salone di Ginevra 2011

IED Abarth Scorp-Ion

Intrappolare nelle forme di una concept car la vera essenza del marchio Abarth, purificandolo da qualsiasi influenza di stile Fiat, è stata la sfida che hanno affrontato i giovani studenti dello IED di Torino. Il risultato si chiama IED Abarth Scorp-Ion e debutta al Salone di Ginevra 2011 (3-13 marzo) insieme ad altri progetti ideati presso il noto Istituto di design italiano, i concept Bio Renovatio e Torok. La particolarità di questo prototipo - lungo 4010 mm, largo 1905 mm e alto 1192 mm, con un passo pari a 2350 mm - risiede proprio nella capacità di sintetizza tutte le caratteristiche del marchio dello Scorpione in un connubio di sportività e dimensioni ridotte. L'idea è di sette studenti del Master coordinati da Luca Borgogno, Senior Designer Pininfarina, e da Luigi Giampaolo, Designer Maserati.

IED ABARTH SCORP-ION
La loro IED Abarth Scorp-Ion è stata infatti selezionata tra i diversi studi presentati dagli studenti del master che erano stati tutti realizzati in clay in scala 1:4. L'intera classe, suddivisa in gruppi, ha poi lavorato sul progetto scelto per portare a termine il concept in tutti i dettagli di interni ed esterni. La IED Abarth Scorp-Ion è stata concepita come una vettura ecologica, ovvero una compatta a 2 posti full electric e il suo nome deriva proprio dalle batterie a litio - SCORP-ION dall'inglese ion ovvero ione - posizionate sotto il vano di carico dietro ai sedili. Una collocazione che consente una buona razionalizzazione degli spazi. Il motore è delocalizzato nelle quattro ruote con l'obiettivo di sfruttare completamente gli interni, mentre il baricentro del veicolo è molto basso per ottimizzarne le prestazioni.

IED BIO RENOVATIO E IED TOROK
IED Torino presenta al Salone di Ginevra 2011 (3-13 marzo) anche i concept Bio Renovatio e Torok, progetti di tesi in scala 1:4 realizzati dagli studenti del corso triennale in Transportation Design - car design a.a. '09/10, realizzate in collaborazione con McLaren. Due esercizi di stile che, pensati per essere lanciati sul mercato nel 2020, si basano su un modello unico di telaio in fibra di carbonio, il McLaren MonoCell, attorno a cui si è concentrata la realizzazione di un'auto sportiva 4WD, ibrida, con motore centrale, tetto apribile e cellula abitativa per due persone.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , ginevra , car design


Top