dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 14 febbraio 2011

Infiniti ETHEREA

Il marchio di lusso Nissan offre un "cocktail di elementi" ai giovani

Infiniti ETHEREA
Galleria fotografica - Infiniti ETHEREAGalleria fotografica - Infiniti ETHEREA
  • Infiniti ETHEREA - anteprima 1
  • Infiniti ETHEREA - anteprima 2
  • Infiniti ETHEREA - anteprima 3
  • Infiniti ETHEREA - anteprima 4

La gamma Infiniti è in evoluzione e lo dimostra al Salone di Ginevra 2011 (3-13 marzo), dove presenta la sua prima concept car di lusso dalle dimensioni compatte: la ETHEREA, una vettura che, come spiega Toru Saito, Vicepresidente globale e direttore della business unit Global Infiniti, "non è semplicemente una versione ridotta di un'auto di lusso tradizionale e conservatrice", ma "incarna un nuovo tipo di lusso per la clientela più giovane". L'Infiniti ETHEREA vuole infatti rappresentare un punto di svolta per il marchio di lusso Nissan e conquistare una nuova clientela grazie ad un profilo nettamente differente da qualsiasi altra proposta attualmente disponibile sul mercato nella categoria delle compatte premium.

Il suo è un cocktail di elementi. Nelle forme di questo concept ci sono riferimenti a coupé, berline, due volumi e persino dei crossover, tanto che il risultato è una nuova forma di monovolume, decisamente scultorea, progettata sotto la supervisione del Vicepresidente senior del Design Shiro Nakamura. Inoltre, sebbene l'Infiniti ETHEREA misuri 4,4 metri di lunghezza, riesce a promettere molto spazio a bordo grazie a un nuova disposizione delle parti meccaniche e a innovative soluzioni di ingresso. Tra le sorprese ci sono anche nuove interpretazioni high-tech dei materiali e delle finiture tradizionali giapponesi e diversi tocchi di design che lasceranno sicuramente il segno nei futuri modelli di produzione, come la linea crescente del montante posteriore, inaugurata dalla concept car Essence.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Infiniti , ginevra , car design


Top