dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 2 marzo 2011

Suzuki Swift S-Concept

Così potrebbe essere la piccola sportiva giapponese

Suzuki Swift S-Concept
Galleria fotografica - Suzuki Swift S ConceptGalleria fotografica - Suzuki Swift S Concept
  • Suzuki Swift S Concept - anteprima 1
  • Suzuki Swift S Concept - anteprima 2
  • Suzuki Swift S Concept - anteprima 3
  • Suzuki Swift S Concept - anteprima 4
  • Suzuki Swift S Concept - anteprima 5
  • Suzuki Swift S Concept - anteprima 6

Al Salone di Ginevra (3-13 marzo 2011) ha fatto il suo esordio mondiale la Suzuki Swift S-Concept, uno studio di stile che ipotizza l'aspetto della prossima Swift Sport. La caratterizzazione sportiva della Suzuki Swift S-Concept è evidente, a partire dalla colorazione gialla per arrivare ai cerchi in lega da 18" e all'alettone di coda.

Il resto dell'elaborazione passa per la calandra "single frame" in stile Kizashi attraversata da una fascia paraurti metallizzata, per le finiture metalliche attorno ai fendinebbia, per gli sfoghi d'aria dietro ai passaruota anteriori e per le prese d'aria dei freni posteriori. Anche il diffusore di coda è maggiorato e ingloba i due terminali di scarico. Anche gli interni sono trattati in maniera sportiva, con sedili Recaro in pelle bicolore nero/giallo, volante e cambio in pelle, pedaliera in alluminio e inserti neri sulla plancia.

Il compatto prototipo è basato sulla Suzuki Swift da poco rinnovata e utilizza il quattro cilindri 1.6 aspirato della precedente versione Sport. Del tutto inedito è invece il cambio manuale a 6 marce. La Suzuki Swift S-Concept così come è stata presentata a Ginevra non è destinata alla produzione di serie, ma è pensata per sondare i gusti del pubblico e sviluppare le prossime piccole "pepate" di Hamamatsu.

Scheda Versione

Suzuki Swift Sport
Nome
Swift Sport
Anno
2011 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Suzuki , ginevra , serie speciali


Top