dalla Home

Home » Argomenti » Patente

pubblicato il 11 febbraio 2011

Neopatentati: OmniAuto.it scrive a Matteoli

Un escamotage (legale) aggira il limite di potenza. Interpelliamo il Ministro

Neopatentati: OmniAuto.it scrive a Matteoli

Il Ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, chiarisca perché esiste un "buco" che consente di aggirare la norma sul limite di potenza per i neopatentati appena entrata in vigore. Lo chiede OmniAuto.it, che oggi ha inviato una lettera al Ministro Matteoli per sottoporgli i dubbi sulla nuova e già opinabile norma. La riduzione degli incidenti stradali è infatti un argomento che sta molto a cuore anche alla nostra Redazione, pertanto, confidando in una tempestiva risposta, spieghiamo pure ai nostri lettori quali sono le nostre paure.

I VANTAGGI DEL FOGLIO ROSA
Anzitutto, bisogna sapere che il 18enne in possesso di foglio rosa può esercitarsi con qualsiasi auto (anche una Ferrari o una Lamborghini) senza sottostare ai limiti di potenza, purché accanto abbia un accompagnatore in possesso di patente B da almeno 10 anni. Altro buco grave secondo noi: l'accompagnatore "esperto" potrebbe anche essere un 19enne con patente C per i camion conseguita a 18 anni, in quanto in questo secondo caso non occorre che l'accompagnatore sia patentato da 10 anni. Quando scatta il limite di potenza? Solo da quando il guidatore consegue la patente: infatti la legge dice che chi consegue la licenza dal 9 febbraio, per un anno non può guidare auto "potenti".

ALL'ATTO DELL'ESAME
Secondo punto critico: non esiste una disposizione che prevede il ritiro del foglio rosa al momento della consegna della patente. All'atto dell'esame di guida, alcuni esaminatori ritirano il foglio rosa nel momento in cui consegnano la patente al candidato idoneo; altri esaminatori, invece, lasciano il foglio rosa in possesso del candidato.

"FURBATA"
Ed eccoci al dunque. Il candidato neopatentato col foglio rosa in tasca, se volesse guidare auto "potenti", in caso di controllo delle Forze dell'ordine potrebbe esibirlo (se non scaduto) al posto della patente. Per essere perfettamente in regola, ripetiamo, gli basta avere accanto un patentato da almeno 10 anni o anche meno di 10 anni se possiede una patente superiore alla B. Così non scatta la multa prevista per il neopatentato che guida un'auto fuori dai limiti: 152 euro, più la sospensione della patente da due a otto mesi.

Noi vi abbiamo spiegato come si fa ad aggirare il limite di potenza ma, come si dice in questi casi, "non fatelo a casa".

Autore: Redazione

Tag: Attualità , codice della strada , neopatentati


Top