dalla Home

Motorsport

pubblicato il 7 febbraio 2011

Peugeot 908 2011

La nuova LMP1 per Le Mans mantiene la sigla ma cambia radicalmente

Peugeot 908 2011
Galleria fotografica - Peugeot 908 2011Galleria fotografica - Peugeot 908 2011
  • Peugeot 908 2011 - anteprima 1
  • Peugeot 908 2011 - anteprima 2
  • Peugeot 908 2011 - anteprima 3
  • Peugeot 908 2011 - anteprima 4
  • Peugeot 908 2011 - anteprima 5
  • Peugeot 908 2011 - anteprima 6

Si chiama ancora Peugeot 908 la vettura di punta dei programmi sportivi della Casa di Sochaux per il 2011, eppure c'è una bella differenza con la vettura precedente che ha vinto a Le Mans nel 2009. Non tanto nel nome, che da "908 HDi FAP" diventa "908", come a voler dare ormai per scontato che la LMP1 francese non può che essere una vettura Diesel (con filtro antiparticolato), quanto nei contenuti tecnici dal momento che i prototipi endurance a partire da questa stagione 2011 cambiano parecchio.

Il nuovo regolamento tecnico varato dall'ACO ha infatti imposto una riduzione delle potenze (circa -150 CV) e una revisione dell'aerodinamica. La 908 2011 si distingue dalle precedenti HDi FAP per la grossa "pinna" sul cofano in stile Formula 1, per le quattro ruote identiche e soprattutto per il nuovo motore V8 turbodiesel 3.7 litri da 550 CV che va a sostituire il precedente V12 HDi 5.5 litri. Dopo aver presentato la vettura con il nome provvisorio 90X, la Casa francese ha spiegato di aver mantenuto la sigla 908 in quanto con il numero 8 terminano i nomi delle vetture pù recenti del Leone: la 408, la 508 e la 3008 Hybrid4.

Gli equipaggi per la 24 Ore 2011 che sfideranno i rivali di Audi saranno composti da Alexander Wurz/Anthony Davidson/Marc Gené, Franck Montagny/Nicolas Minassian/Stéphane Sarrazin e Sébastien Bourdais/Pedro Lamy/ Simon Pagenaud. Tutte le notizie su ALMS, LMS, 24 Ore di Le Mans e le altre serie endurance italiane ed internazionali su OmniCorse.it

Autore:

Tag: Motorsport , Peugeot , le mans


Top