dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 febbraio 2011

Gonow GA200, a Volgograd e ritorno

3.650 km a GPL fino in Russia, per ricordare gli italiani sul Fronte Orientale

Gonow GA200, a Volgograd e ritorno
Galleria fotografica - Gonow GA200 GPL. Raid VolgogradGalleria fotografica - Gonow GA200 GPL. Raid Volgograd
  • Gonow GA200 GPL. Raid Volgograd - anteprima 1
  • Gonow GA200 GPL. Raid Volgograd - anteprima 2
  • Gonow GA200 GPL. Raid Volgograd - anteprima 3
  • Gonow GA200 GPL. Raid Volgograd - anteprima 4

Gli italiani Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti sono in viaggio dal 22 gennaio scorso per affrontare a bordo di un pick-up Gonow GA200 Ecomode GPL il tragitto che li porta da Sansepolcro (AR) a Volgograd (ex Stalingrado), in Russia. L'arrivo, dopo 3.650 km, è previsto il 2 febbraio, data storica per la resa tedesca del 1943 al termine della Battaglia di Stalingrado.

Oltre ad attraversare e documentare i luoghi che videro impegnati i soldati italiani durante la campagna di Russia della seconda guerra mondiale, i due italiani intendono consegnare vestiti alla casa-famiglia di Volgograd della Comunità Giovanni XIII. Una sfida nella sfida è costituita dalla volontà di compiere il viaggio esclusivamente con l'alimentazione a GPL, confidando sull'impianto bi-fuel realizzato da Imega per Gonow.

Dettagli e altre informazioni su OmniFurgone.it

Autore:

Tag: Curiosità , Gonow Europe , gpl , auto cinesi , iniziative speciali , veicoli commerciali


Top