dalla Home

Attualità

pubblicato il 28 gennaio 2011

Smog: Domenica 30 gennaio a Milano è blocco del traffico

Niente auto dalle 8 alle 18. Pena una multa di 155 euro

Smog: Domenica 30 gennaio a Milano è blocco del traffico

L'automobile è ancora nel mirino delle amministrazioni locali nella lotta all'inquinamento. Dopo giorni di sforamento dei limiti di Pm10 nell'aria, la città di Milano ha deciso di indire per Domenica 30 gennaio il blocco del traffico. La delibera, firmata dal Sindaco Letizia Moratti, impone il divieto di circolazione dalle 8 di mattina alle 18, ma ci sono delle eccezioni. Per i trasgressori, invece, è prevista una multa di 155 euro.

DOMENICA A PIEDI: CHI PUO' CIRCOLARE IN AUTO
I veicoli che potranno circolare Domenica anche con il blocco del traffico sono quello alimentati a gas (metano o GPL), quelli elettrici (al momento ben pochi) o ibridi. Niente stop anche ai veicoli delle Forze Armate, degli Organi di Polizia, dei Vigili del Fuoco, di ARPA, di ASL o ASO, dei Servizi di Soccorso, della Protezione Civile in servizio, della Polizia Locale e Provinciale e del Corpo Forestale, autoveicoli ad uso speciale adibiti alla rimozione forzata di veicoli e a interventi su mezzi o rete trasposto pubblico, veicoli destinati alla raccolta rifiuti e alla nettezza urbana, veicoli adibiti ai servizi pubblici per la cattura animali vaganti e raccolta spoglie animali; veicoli del car sharing e a servizio del bike sharing; taxi di turno, autobus in servizio pubblico di linea, autobus e autoveicoli in servizio di noleggio con conducente. Esentate dal blocco, come riporta l'ANSA, anche alcune categorie professionali munite di apposita autorizzazione.

30 GENNAIO 2011: DOVE SI PUO' CIRCOLARE
Domenica 30 gennaio dalle 8 alle 18, i tratti su cui le auto potranno circolare senza essere multati sono quelli autostradali, gli svincoli di accesso e di uscita, le strade statali e provinciali, i tratti di strade di collegamento tra gli svincoli autostradali ed i parcheggi posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici, tratti di strade di collegamento tra il confine comunale e i parcheggi periferici.

SE IL BLOCCO DEL TRAFFICO NON BASTA
Se i valori del Pm10 non dovessero rientrare al di sotto del limite di 50 microgrammi per metro cubo, scatterà in automatico lunedì 31 gennaio la seconda fase del piano messo a punto da Palazzo Marino con il nome di "Aria Pulita". In base a questa seconda parte del piano il divieto di circolazione verrà esteso dal lunedì al sabato nella Ecopass a tutti i benzina Euro1 e Euro2 e ai Diesel Euro3 e Euro4 dalle 7.30 alle 19.30.

Autore:

Tag: Attualità , blocco traffico , milano


Top