dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 marzo 2006

Fiat Sedici in quota con Angelo d'Arrigo

Fiat Sedici in quota con Angelo d'Arrigo
Galleria fotografica - Fiat Sedici in quota con Angelo d'ArrigoGalleria fotografica - Fiat Sedici in quota con Angelo d'Arrigo
  • Fiat Sedici in quota con Angelo d\'Arrigo - anteprima 1
  • Fiat Sedici in quota con Angelo d\'Arrigo - anteprima 2

Sono oltre 7.000 i contratti stipulati per Fiat Sedici, ma la piccola 4x4 non si accontenta e continua, letteralmente, a puntare in alto.

Sorvolare le vette più alte dei vari continenti del pianeta, stabilire nuovi primati mondiali, esplorare le risorse umane e tecnologiche: è questo il progetto globale di Angelo d'Arrigo, pluricampione del mondo di volo libero con deltaplano, che ha scelto Sedici come compagna di viaggio per le sue imprese.

Ultima in ordine cronologico, ha visto d'Arrigo affrontare l'Aconcagua, la cima che, con i suoi 6.962 metri di altezza, domina la Cordigliera delle Ande, la seconda catena montuosa più alta del mondo. Qui, il 31 dicembre 2005, Angelo ha stabilito il nuovo record mondiale di altitudine raggiungendo quota 9.100 con il suo deltaplano.

Per raggiungere il Campo Base di questa vetta (posto a quota 4.300 metri) Angelo d'Arrigo ha attraversato la Patagonia quindi il continente sud americano per arrivare al confine tra Cile ed Argentina. E al suo fianco c'era Fiat Sedici, preparata solo con alcune modifiche alla calibrazione della centralina controllo motore per adeguarle alla benzina locale.

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat


Top