dalla Home

Novità

pubblicato il 23 marzo 2006

Mazda BT-50

Mazda BT-50
Galleria fotografica - Mazda BT-50Galleria fotografica - Mazda BT-50
  • Mazda BT-50 - anteprima 1
  • Mazda BT-50 - anteprima 2
  • Mazda BT-50 - anteprima 3
  • Mazda BT-50 - anteprima 4
  • Mazda BT-50 - anteprima 5
  • Mazda BT-50 - anteprima 6

L'ormai celebre slogan Mazda "Zoom-Zoom", sinonimo di piacere di guida e gioia di vivere, per la prima volta viene utilizzato su un pick-up, il nuovissimo BT-50.

Il nuovo modello della Casa di Hiroshima, così com'è avvenuto ai principali concorrenti (Nissan Navara e Mitsubishi L200 in primis), si è rinnovato sotto ogni punto di vista e in particolare nello stile.

Il pick-up puro e duro di qualche anno fa non rientra più nell'immaginario collettivo e, per farsi apprezzare, oltre ad aver muscoli in bella vista bisogna anche aver fascino e saper coccolare la clientela con linee morbide e sinuose unite ad interni con finiture e dotazioni proprie di una berlina.

L'estetica più modaiola non deve però trarre in inganno: Bt-50 rimane un mezzo polivalente in tutto e per tutto, ora più usabile nella routine cittadina, capace di soddisfare qualunque esigenza di carico derivante da hobby e tempo libero, pur rimanendo sempre incline ad essere utilizzato in ambiti commerciali e professionali.

I diversi allestimenti di carrozzeria disponibili rappresentano le tre differenti anime di questo pick-up Mazda: Regular Cab, con 2 o 3 posti affiancati; Freestyle Cab, dotato di doppia cabina e possibilità di ospitare 2 passeggeri anteriormente e 2 posteriormente; Double Cab, infine, offre la possibilità a 5 occupanti (2+3) di godersi il tragitto, di lavoro o di piacere che sia.
Interessante la modalità di apertura porte Freestyle che offre, non avendo montante centrale, grande facilità di accesso alla cabina, sia anteriormente che posteriormente.

Adeguate ai possibili utilizzi le motorizzazioni offerte. Per quel che concerne i benzina si parte dal 2.2 quattro cilindri, per poi passare ai V6, da 2.6 e 3.0 litri. Due sono invece le opzioni diesel, da 2.5 e 3.0 litri, entrambe a sei cilindri. Le trazione è integrale, gestita elettronicamente, così da facilitare consumi più moderati ad esempio durante trasferte autostradali. La trasmissione è invece affidata ad un robusto cambio manuale a 5 rapporti.

Freni ed ammortizzatori sono il linea ai possibili scenari operativi di Bt-50, e adeguata risulta anche la dotazione di sicurezza. Tra gli accessori presenti sul nuovo pick-up Mazda troviamo ABS+EBD di ultima generazione, oltre ad air-bags frontali e laterali offerti di serie. A richiesta sono disponibili anche quelli a tendina sia per guidatore che passeggero. Cinture di sicurezza intelligenti e agganci Isofix per eventuali giovanissimi passeggeri completano la dotazione di serie.

Autore:

Tag: Novità , Mazda


Top