dalla Home

Motorsport

pubblicato il 24 gennaio 2011

Peugeot vince il Rally di Monte Carlo del centenario

La 78esima edizione a Bryan Bouffier su 207 S2000

Peugeot vince il Rally di Monte Carlo del centenario
Galleria fotografica - Rally di Monte Carlo 2011, l'edizione dei 100 anniGalleria fotografica - Rally di Monte Carlo 2011, l'edizione dei 100 anni
  • Rally di Monte Carlo 2011, l\'edizione dei 100 anni - anteprima 1
  • Rally di Monte Carlo 2011, l\'edizione dei 100 anni - anteprima 2
  • Rally di Monte Carlo 2011, l\'edizione dei 100 anni - anteprima 3
  • Rally di Monte Carlo 2011, l\'edizione dei 100 anni - anteprima 4
  • Rally di Monte Carlo 2011, l\'edizione dei 100 anni - anteprima 5
  • Rally di Monte Carlo 2011, l\'edizione dei 100 anni - anteprima 6

Fra le numerose stars del mondo del motorsport che hanno voluto prendere parte al 78esimo Rally di Monte Carlo, per la terza volta tappa di apertura dell'Intercontinental Rally Challenge ed edizione dei 100 anni della corsa monegasca, a spuntarla è stato l'equipaggio formato da Bryan Bouffier e Xavier Panseri, che hanno regalato a Peugeot un successo prestigioso e confermato la 207 S2000 ancora una delle vetture più competitive del panorama rallystico insieme alla rivale, ma più recente, Skoda Fabia S2000.

Il 32enne francese ingaggiato da Peugeot France ha preso la testa della corsa alla settima delle 13 speciali in programma grazie ad una scelta azzeccata di gomme chiodate, rilevando il primo posto di Juho Hanninen, anch'esso vittima come altri piloti del gruppo di testa delle avverse condizioni atmosferiche con nevicate abbondanti. Sul podio insieme a Bouffier sono saliti Freddy Loix e il compagno di marca Stéphane Sarrazin. Il francese veterano della Le Mans ed ospite di questa edizione del centenario, si è aggiudicato quattro speciali, ma all'ultimo controllo orario ha preferito prendere volontariamente una penalità di tre minuti in modo da cedere il terzo gradino del podio al compagno di marca Guy Wilks, che quest'anno prenderà parte a tutta la stagione dell'IRC. Fra gli italiani, da sottolineare la decima posizione di Giandomenico Basso su Peugeot, vincitore dell'11esima PS, e l'11esimo piazzamento finale di Alex Caffi su Skoda.

Tutta la cronaca, speciale per speciale, del Monte Carlo del centenario su
OmniCorse.it

IRC, Rally di Montecarlo 2011, CLASSIFICA FINALE
1. Bryan Bouffier (Peugeot 207 S2000) 3.32'55"6
2. Freddy Loix (Skoda Fabia S2000) +32"5
3. Stéphane Sarrazin (Peugeot 207 S2000) +51"9
4. Guy Wilks (Peugeot 207 S2000) +1'19"7
5. François Delecour (Peugeot 207 S2000) +1'22"4
6. Juho Hänninen (Skoda Fabia S2000) +1'29"3
7. Petter Solberg (Peugeot 207 S2000) +3'45"9
8. Nicolas Vouilloz (Skoda Fabia S2000) +4'47"8
9. Jan Kopecký (Skoda Fabia S2000) +7'45"9
10. Giandomenico Basso (Peugeot 207 S2000) +8'46"0

Autore:

Tag: Motorsport , rally


Top