dalla Home

Test

pubblicato il 18 gennaio 2011

Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift

E' potente e comoda, ma il cambio è un po' lento

Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift
Galleria fotografica - Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TESTGalleria fotografica - Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TEST
  • Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TEST - anteprima 1
  • Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TEST - anteprima 2
  • Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TEST - anteprima 3
  • Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TEST - anteprima 4
  • Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TEST - anteprima 5
  • Nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium - TEST - anteprima 6

La Nuova Ford C-Max ha intrapreso una nuova strada stilistica e rispetto al modello uscente propone un'immagine ben più moderna e dinamica. Merito soprattutto delle decise linee del "Kinetic Design", qui interpretate in modo da dissimulare gli ingombri di una pianale totalmente nuovo (quello della nuova Focus) che determina un ingombro di 4,38 metri in lunghezza, 1,83 in larghezza e 1,63 in altezza. 1,83 (+ 1 cm), alta 1,63 (+ 3 cm). Utilizzando la nuova Ford C-Max in versione 5 posti si può apprezzare anche il bagagliaio, che può contenere da 432 a 1.684 litri di carico, mentre gli interni tutti nuovi creano un ambiente originale e moderno cui i possessori della vecchia Focus C-Max non sono abituati. Stesso discorso per la motorizzazione 2.0 TDCi da 163 CV, briosa e più che sufficiente per dare uno spunto interessante.

MOLTO "KINETIC"
Osservando dal vero la Nuova Ford C-Max ci si rende conto di come la chiave "cinetica" del recente stile Ford sia stata applicata a pieno sulla multispazio dell'Ovale blu, ancor più che su Fiesta e Kuga. Le linee rette imperano nella sagoma dei fari, nella calandra, nella grande griglia esagonale anteriore e nella forma dei finestrini laterali, addolcite però dalla rotondità evidente dei passaruota e dalle forme più "morbide" dei paraurti. Lo stesso senso di geometrica alternanza lo si coglie nell'abitacolo, dove la plancia spicca per la sua forma futuribile e quasi "aggressiva" che accoglie guidatore e passeggero. I sedili sono ben sagomati e contengono senza essere scomodi, mentre le grandi superfici vetrate aiutano a godersi l'ambiente esterno. Solo nelle manovre di parcheggio si nota qualche angolo cieco al posteriore, mancanza cui si può sopperire con i sensori di parcheggio e la telecamera di retromarcia incluse nel City Pack Premium.

AGILE SU STRADA
La prima cosa che colpisce nella guida della C-Max 2.0 TDCi 163 CV è la pronta risposta del common rail, deciso e quasi veemente nel riprendere di giri e nell'accelerare la vettura. Il generoso propulsore a gasolio di due litri è in questo caso coadiuvato dal cambio doppia frizione Powershift che, pur mostrando un qualche ritardo nel passaggio di marcia, riesce a rendere la guida particolarmente piacevole. Per sopperire all'incertezza dalla cambiata automatica si può sempre ricorrere alla modalità manuale disponibile sulla leva nel tunnel centrale, ottenendo una rapidità superiore, ma perdendo il piacevole comfort dell'automatico. La tenuta di strada è buona e sicura, anche se nelle buche più profonde e nello sconnesso pavé cittadino si nota una certa durezza di risposta delle sospensioni posteriori. La C-Max si trova ancor più a suo agio fuori città e in autostrada, dove l'appoggio nelle curve veloci non pone problemi e dove si piò apprezzare la silenziosità di marcia. sulle lunghe percorrenze il consumo medio si attesta attorno agli 8 l/100 km.

TANTE COMODITA'
Fra le dotazioni di serie e opzionali si apprezza in particolare il preciso navigatore satellitare. I suoi comandi tendono però a confondersi con quelli del sistema di infotainment, che fra pulsanti sparsi sulla plancia, menù incrociati con il sistema audio e il telefono, non si può certo definire come il più intuitivo del mercato. La climatizzazione è efficace e ben regolabile, così come i sedili anteriori (leggermente corti di seduta), mentre dietro non ci sono particolari problemi di abitabilità né per le ginocchia né per le spalle. Il portellone ad apertura elettrica comandata anche con telecomando è poi una bella comodità e il tetto panoramico in vetro opzionale aggiunge molta luminosità agli interni. Curioso e in alcuni casi anche utile è poi il sistema semiautomatico di parcheggio longitudinale, che come altri dispositivi simili controlla la disponibilità di spazio sulla destra dell'auto, gira il volante autonomamente e dà istruzioni al guidatore, che per posteggiare deve limitarsi e inserire la retromarcia e gestire freno e acceleratore.

FULL OPTIONAL
La nuova Ford C-Max 2.0 TDCi 163 CV Powershift Titanium da noi provata ha un prezzo base di 25.250 euro ed è accessoriato come meglio non si potrebbe, visto che al ricco allestimento Titanium già comprensivo di climatizzatore automatico bizona, avviamento a pulsante, luci ambiente a LED, volante multifunzione e cruise control è stato aggiunto un lungo elenco di optional a pagamento che portano il totale a 30.750 euro. Fra questi si segnalano gli interni in pelle (1.500 euro), il navigatore con schermo da 5 pollici (750 euro), il City Pack Premium da 500 euro che include specchietti ripiegabili elettricamente, sensori di parcheggio e automatic parking, i fari BiXenon (750 euro) e il Family Pack Premium (750 euro) comprensivo di portellone con apertura e chiusura elettrica, tendine parasole e presa elettrica 230V.

Scheda Versione

Ford C-Max
Nome
C-Max
Anno
2006 (restyling del 2010) - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Ford , auto europee


Listino Ford C-Max

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.0 100cv EcoBoost Plus anteriore benzina 100 1.0 5 € 19.750

LISTINO

1.0 125cv EcoBoost Plus anteriore benzina 125 1.0 5 € 20.500

LISTINO

1.0 100cv EcoBoost Titanium anteriore benzina 100 1.0 5 € 21.250

LISTINO

1.6 120cv GPL Plus anteriore GPL 120 1.6 5 € 21.250

LISTINO

1.6 TDCi 95cv DPF Plus anteriore diesel 95 1.6 5 € 21.250

LISTINO

1.6 TDCi 95cv DPF Business anteriore diesel 95 1.6 5 € 21.650

LISTINO

1.0 125cv EcoBoost Titanium anteriore benzina 125 1.0 5 € 22.000

LISTINO

1.6 150cv EcoBoost Plus anteriore benzina 150 1.6 5 € 22.000

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top