dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 27 dicembre 2010

Hyundai ix35 FCEV, nel 2011 su strada

Il nuovo nuovo SUV coreano ad idrogeno è pronto per la sperimentazione

Hyundai ix35 FCEV, nel 2011 su strada
Galleria fotografica - Hyundai ix35 FCEVGalleria fotografica - Hyundai ix35 FCEV
  • Hyundai ix35 FCEV - anteprima 1
  • Hyundai ix35 FCEV - anteprima 2
  • Hyundai ix35 FCEV - anteprima 3
  • Hyundai ix35 FCEV - anteprima 4
  • Hyundai ix35 FCEV - anteprima 5

Neanche un anno fa l'idea dell'ix35 Fuel-Cell era un cut-model, ovvero un modellino esposto staticamente al Salone di Ginevra. Sono però bastati questi 9 mesi alla Hyundai per portare avanti lo sviluppo del prototipo che ora è pronto per essere testato su strada all'inizio del 2011, con un obiettivo ambizioso: dare inizio alla produzione di serie già nel 2015.

ECOLOGICA SENZA RINUNCE
Questa versione sperimentale del SUV ix35, sfrutta la terza generazione del sistema di propulsione Hyundai FCEV. E' alimentata da un sistema a cella combustibile che eroga una potenza di ben 100 kilowatt, con due serbatoi per lo stoccaggio dell'idrogeno che le consentono di percorrere circa 650 chilometri con una singola carica. Praticamente, dispone della stessa autonomia di una vettura a benzina, un risultato che migliora nettamente (+76%) i 370 km ottenuti della precedente Tucson FCEV. In particolare, ix35 FCEV vanta un'efficienza che equivale ad un consumo di soli 31 chilometri / litro, con un miglioramento del 15% rispetto al precedente modello. Gli ingegneri Hyundai hanno lavorato per rendere utilizzabile l'ix35 FCEV anche a temperature particolarmente rigide fino a -25° C.

TECNOLOGIA MADE IN COREA
E' interessante rilevare come il 95% della tecnologia che equipaggia la ix35 FCEV è stata sviluppata da Hyundai in strettissima collaborazione con ben 120 aziende coreane - tutte del settore della componentistica. Il che lascia bene intendere le ambizione del colosso motoristico coreano. L'intera unità motrice è oggi più piccola del 20% rispetto a quella precedente, un traguardo ottenuto mediante la modularizzazione dei componenti ingombranti, comprese le stesse celle a combustibile, l'equilibrio di pianta (BOP), l'inverter e la centralina di collegamento ad alta tensione.

TEST NEGLI USA
L'anno prossimo 48 esemplari di ix35 FCEV entreranno a far parte del "Programma Flotte" per il mercato interno USA, un'operazione sostenuta direttamente dal governo della Repubblica di Corea. E questo grazie al rapporto storico che la Hyundai vanta con il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti che organizza gli "Learning Demonstration Program", dei seminari dedicati alla green industry a cui la Casa coreana ha preso parte dal 2004 al 2009.

Autore: Redazione

Tag: Prototipi e Concept , Hyundai


Top