dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 marzo 2006

Mercedes SLK 55 AMG U. E. Asia

Mercedes SLK 55 AMG U. E. Asia
Galleria fotografica - Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience AsiaGalleria fotografica - Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia
  • Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia - anteprima 1
  • Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia - anteprima 2
  • Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia - anteprima 3
  • Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia - anteprima 4
  • Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia - anteprima 5
  • Mercedes SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia - anteprima 6

I potenziali acquirenti di supercar esistono dappertutto. Anche nei paesi emergenti o comunque molto lontani dalla nostra cultura come la Cina, la Thailandia o l'Indonesia. Il motivo è semplice: il mercato dell'auto di lusso non ha confini e i ricchi appassionati di auto esisteranno sempre e ovunque.

E allora non deve sorprendere di come, anche in Estremo Oriente, Mercedes-Benz si adoperi per attirare l'attenzione dei potenziali clienti. Quest'anno in particolare, la Casa di Stoccarda ha ideato "l'AMG Ultimate Experience Asia", una serie di eventi in pista, che permetteranno agli appassionati locali della stella a tre punte, clienti o aziende, di provare l'ebbrezza delle corse con 35 sportivissime SLK 55 AMG. Quest'ultime sono state preparate appositamente per l'inziativa e derivano dalla safety car che ha seguito le stagioni 2004 e 2005 di Formula 1.

Le "SLK 55 AMG Ultimate Experience Asia" si caratterizza per l'hard top interamente in fibra di carbonio non verniciato e per gli inediti cerchi in lega AMG multirazze da 19 pollici. Soluzioni che, unite alla rinuncia di diversi equipaggiamenti elettronici ed idraulici, hanno consentito di risparmiare 25 chilogrammi di peso e, cosa ancor più importante, di abbassare il centro di gravità dell'auto. Fra le altre specifiche tecniche, si segnala il serbatoio di tipo racing da 80 litri, un impianto frenante potenziato con dischi compositi perforati da 360x22 mm all'anteriore e 330x26 mm al posteriore (le pinze sono munite rispettivamente di 6 e 4 pistoncini) e un nuovo impianto di scarico. Il propulsore è stato ripreso dalla produzione di serie dell'SLK AMG, e si tratta quindi del generoso V8 5.5 da 360 cavalli e 510 Nm di coppia abbinato ad una trasmissione sequenziale ottimizzata per l'uso in pista.

Queste SLK AMG in allestimento "Ultimate Experience Asia", potranno correre solo in pista, ma è probabile che fra qualche mese sia prodotta una serie limitata omologata per l'utilizzo in strada.

Autore: Alessandro Lago

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz


Top