dalla Home

Novità

pubblicato il 10 marzo 2006

Citroen C1 PINKO

Citroen C1 PINKO
Galleria fotografica - Citroen C1 PINKOGalleria fotografica - Citroen C1 PINKO
  • Citroen C1 PINKO - anteprima 1
  • Citroen C1 PINKO - anteprima 2
  • Citroen C1 PINKO - anteprima 3
  • Citroen C1 PINKO - anteprima 4
  • Citroen C1 PINKO - anteprima 5
  • Citroen C1 PINKO - anteprima 6

Dire che in Citroen la creatività è di casa, significa riconoscere a Cesare ciò che è di Cesare. Una creatività a tutto campo documentata non solo dal design dei modelli che compongono la vasta gamma che va dalla C1 alla C6, ma dalla elaborazione di alcuni di essi. La C1 è certamente uno degli esempi più recenti. Presentata nella versione PINKO al Motor Show di Bologna 2005 e successivamente nella versione "Golden Girls by PINKO" completamente rivisitata sia all'esterno che all'interno, la "petite" del costruttore francese, si propone oggi, nella versione definitiva C1 Pinko destinata solo al mercato italiano.

Una scelta strategica di marketing quest'ultima, maturata come ha confermato Alain Favai, direttore generale Citroen Italia, fin dal suo lancio a Riccione lo scorso anno. In tale occasione la sigla della C1 è stata sovrapposta al nome della celebrata cittadina della riviera romagnola, come un gioco enigmistico "RicC1one", anticipando in un certo senso un'innata esuberanza evolutiva e creativa. Concretizzatasi, a posteriori come si è visto, nel modello C1 Pinko.City car maneggevole, vivace, innovativa, dedicata alle donne della nuova generazione, prive di complessi e protagoniste anche fuori dalle mura di casa. " I want the world at my feet", che sognano di avere il mondo ai loro piedi...(diciamolo sottovoce per evitare di allarmare i maschilisti). E pensare che non più di 15 anni fa una nota casa di profumi lanciò un eau de toilette con lo slogan "Per l'uomo che non vuole chiedere mai!).

A prescindere dalle analisi sociologiche e di costume, la collaborazione tra Citroen e Pinko, marca di abbigliamento "effervescente" in linea con lo stile di vita delle nuove generazioni, si propone come un matrimonio riuscito tra due realtà imprenditoriali che mirano ad interpretare al meglio le tendenze delle automobiliste nello specifico e delle donne in generale.

Ma vediamo le peculiarità di quest'allestimento. All'esterno le personalizzazioni sono riguardano il colore della livrea grigio matita, grigio perla o nero, il Double Chevron anteriore e posteriore color Magenta, il logo PINKO posteriore in rilievo color Magenta e dei coprimozzo specifici.


L'abitacolo presenta invece rifiniture cromate, pomello e cuffia del cambio in pelle, interno delle portiere verniciato in color cipria ultra-shiny e personalizzato con scritta Pinko, tappetini esclusivi con bordatura a filo e ricamo in color Magenta "I want the world at my feet".
Anche il vano portaoggetti del cruscotto è personalizzato con scritta Pinko in color Magenta e, dulcis in fundo, nel bagagliaio è alloggiato un UN BAULE-BEAUTY contenente accessori di abbigliamento PINKO del valore di 500 euro.

La C1 Pinko viene proposta con 2 motorizzazioni, un benzina di 1.0 litri con cambio manuale a 5 marce o con cambio robotizzato e un diesel 1.4 HDi da 55 cv. Prezzo chiavi in mano a partire da 11900 euro.

Particolare curioso è che la si può acquistare anche tramite il sito www.citroen.it.

Scegli Versione

Autore: Claudio Casaroli

Tag: Novità , Citroen


Top