dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 dicembre 2010

La Peugeot EX1 oltre se stessa

L'elettrica del Leone ha battuto in Cina due dei suoi record di accelerazione

La Peugeot EX1 oltre se stessa
Galleria fotografica - Peugeot EX1Galleria fotografica - Peugeot EX1
  • Peugeot EX1 - anteprima 1
  • Peugeot EX1 - anteprima 2
  • Peugeot EX1 - anteprima 3
  • Peugeot EX1 - anteprima 4
  • Peugeot EX1 - anteprima 5
  • Peugeot EX1 - anteprima 6

La Peugeot EX1, la monoposto elettrica presentata per la prima volta al pubblico all'ultimo Motor Show di Bologna, ha battuto due dei sei record di accelerazione per auto elettrica già fissati lo scorso settembre in Francia, sul circuito di Montlhery. Stavolta è avvenuto in Cina, a Chengdu, dove la EX1, avendo alla guida Han Han, uno dei più famosi blogger di quel paese, ha battuto i tempi sull'ottavo e sul quarto di miglio con i tempi rispettivamente di 7,0862 e 12,6754 secondi. Regolarmente verificati e convalidati dalla Federazione Sportiva Automobilistica Cinese.

In precedenza i 6 record erano stati stabiliti da Nicolas Vanier, esploratore e cineasta francese, che, sempre in Cina, ha preso in mano la EX1 stabilendo un tempo non omologato di 3,49 secondi nella classica prova da 0 a 100 km/h e fermando le lancette dell'accelerometro laterale oltre 1G su uno slalom di 39 metri dando dimostrazione delle prestazioni globali della monoposto transalpina. La EX1 - lo ricordiamo ha la scocca in carbonio, portiere controvento e quattro ruote con quelle posteriori ravvicinate e guidate da un'originale sospensione con braccio unico in carbonio. A spingerla c'è un motore elettrico per assale, ognuno dei quali eroga 125 kW e 240 Nm. Il posto guida prevede per il pilota la posizione allungata e il volante a cloche.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Curiosità , Peugeot


Top