dalla Home

Novità

pubblicato il 22 dicembre 2010

Fiat Panda 1.4 Natural Power

I 77 CV rendono polivalente la piccola a metano

Fiat Panda 1.4 Natural Power
Galleria fotografica - Fiat Panda PandaGalleria fotografica - Fiat Panda Panda
  • Fiat Panda Panda - anteprima 1
  • Fiat Panda Panda - anteprima 2
  • Fiat Panda Panda - anteprima 3
  • Fiat Panda Panda - anteprima 4
  • Fiat Panda Panda - anteprima 5
  • Fiat Panda Panda - anteprima 6

Nell'ambito dell'ultimo aggiornamento della gamma Panda, l'introduzione della nuova motorizzazione 1.4 da 77 CV per la Panda Natural Power è passata quasi inosservata, quando invece si tratta di un'interessante novità per il mercato delle auto a doppia alimentazione. La sua prima apparizione risale al Salone di Ginevra 2010, con la Panda Cross Natural Power dedicata ai 30 anni di vita dell'utilitaria torinese, ma all'epoca tutti i riflettori erano puntati sul nuovo motore 900 bicilindrico TwinAir e sul lancio del Doblò 1.4 T-Jet 120 CV Natural Power, anch'esso alimentato a gas naturale.

PIU' VERVE ECOLOGICA
In realtà' l'incremento di potenza di 17 CV che il 1.400 porta rispetto al 1.2 Fire (si passa dai 60/52 CV ai 77/70 CV) rende la Panda "NP" più adatta ai tratti extraurbani e autostradali percorsi, permetteteci di dirlo, a "tutto gas". Così equipaggiato, il "pandino" può pertanto convincere all'acquisto anche chi non si accontentava delle prestazioni del precedente modello. D'altronde, la versatilità della carrozzeria - garantita dalla distribuzione delle bombole nel sottoscocca - ha sempre reso possibile un utilizzo a 360° della citycar, ma l'esigua potenza durante il funzionamento a metano limitava, a conti fatti, le gite fuori porta. Il 1.4 8 valvole è stato trapiantato dalle Grande Punto Natural Power e Punto Evo "NP", ma l'accoppiamento con un corpo vettura più leggero rende la Panda a metano interessante anche rispetto alle sorelle maggiori. A suo favore gioca infatti la disposizione dei serbatoi del gas sotto il pianale, che non sottraggono spazio al bagagliaio, come invece accade sulle due Punto. Questo vantaggio è ereditato dalla disposizione meccanica della Panda 4x4, che lascia spazio lungo il tunnel longitudinale per l'assenza dell'albero di trasmissione verso le ruote posteriori

ASPETTANDO LA NUOVA PANDA TWINAIR NATURAL POWER
Il propulsore più potente amplia l'orizzonte di scelta nel mercato delle auto a metano e anticipa la tendenza che vedrà sempre più modelli equipaggiati con motori a gas naturale performanti, oltre che economici. I primi segnali in questo senso li ha dati la stessa Fiat, con il Doblò 1.4 T-Jet 120 CV Natural Power, e la Volkswagen, con i modelli 1.4 TSI EcoFuel di Passat, Passat Variant e Touran. La "metanizzazione" del 900 bicilindrico TwinAir è solo questione di tempo, perchè il basamento è già dotato di un condotto che invierà il gas naturale in camera di combustione (segno che la progettazione del motore ha già tenuto conto di questa opzione). Il lancio della prossima generazione della Panda è vicino e sicuramente il TwinAir Natural Power sarà una versione su cui la piccola Fiat farà leva per coniugare prestazioni ed contenimento delle emissioni.

I PREZZI
La nuova Panda Natural Power parte dai 13.750 euro della versione Active. Per maggiori dettagli potete consultare il nostro listino.

Scheda Versione

Fiat Panda Classic
Nome
Panda Classic
Anno
2003 - F.C.
Tipo
Lowcost
Segmento
citycar
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Fiat , metano


Top