dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 22 dicembre 2010

Nuova Toyota Yaris: si svela in giappone come Vitz

Look più sportivo per la nuova generazione che arriverà nel 2011

Nuova Toyota Yaris: si svela in giappone come Vitz
Galleria fotografica - Nuova Toyota VitzGalleria fotografica - Nuova Toyota Vitz
  • Nuova Toyota Vitz - anteprima 1
  • Nuova Toyota Vitz - anteprima 2
  • Nuova Toyota Vitz - anteprima 3

La nuova Yaris sarà presentata al prossimo Salone di Ginevra (3-13 marzo 2011), ma questa nuova Toyota ha già visto la luce in Giappone dove sarà commercializzata come Vitz. Arrivano quindi dal Sol Levante le prime immagini dell'attesa citycar nipponica che sarà lanciata nel Vecchio Continente nel secondo semestre del 2011. Vediamo allora come sarà fatta.

E' CRESCIUTA
La terza generazione della Yaris sarà innanzitutto più lunga di 10 cm e il passo subirà un incremento di 5 cm. Il dato è significativo, perchè una delle caratteristiche portabandiere dall'attuale Yaris è la flessibilità dell'abitacolo, garantita con un corpo vettura di 3,75 m (al di sotto, quindi, dei 4 m proposti da quasi tutte le sue concorrenti). Alla presentazione della vettura si potrà dire se a quest'incremento di dimensioni sarà corrisposto un miglioramento dello sfruttamento dello spazio interno, considerando che la larghezza è rimasta invariata (1,695 m), ma il tetto si è abbassato di 2 cm. Nonostante l'aumento dimensionale, la Yaris è dimagrita di 30 chilogrammi, un risparmio di peso prezioso che sarà sfruttato per alloggiare i componenti elettrici della futura versione ibrida.

INIEZIONE DI GRINTA
L'impatto visivo della carrozzeria della nuova Vitz-Yaris è dominato da linee nette, che generano superfici tese e volumi più definiti, ovvero un'immagine sportiva che il marketing Toyota ha voluto conferire alla nuova proposta per il segmento B. L'obiettivo è quello di accrescere le quote di mercato spostando il target di vendita verso il pubblico maschile, considerando che sia la precedente (1999) che l'attuale generazione hanno riscontrato il maggior gradimento da parte del gentil sesso.

SARA' ANCHE IBRIDA
Capitolo motori, la gamma della nuova Yaris non rinuncierà ai collaudati benzina 1.0 litri da 68 CV e 1300 cc da 93 CV, quest'ultimo con sistema Start/Stop. La trasmissione sarà sempre garantita dal cambio manuale a 5 marce, anche se sarà possibile ordinare il CVT a variazione continua. Ma la novità più interessante è costituita dalla versione ibrida, che erediterà il sistema di propulsione Toyota delle sorelle maggiori Prius e Auris HSD. Per vedere su strada la Yaris più ecologica bisognerà aspettare però il 2012 e sempre fra due anni arriverà la versione diesel. Intanto in Giappone si parla già di una Vitz RS, ovvero di un allestimento sportivo che potrebbe essere importato anche alle nostre latitudini. Ne sapremo di più al Salone di Ginevra.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Anticipazioni , Toyota , auto giapponesi


Top