dalla Home

Tuning

pubblicato il 20 dicembre 2010

Fiat 500 Estremo di Romeo Ferraris

Versione “estrema” della Abarth 500 con 260 CV

Fiat 500 Estremo di Romeo Ferraris
Galleria fotografica - Fiat 500 Estremo by Romeo FerrarisGalleria fotografica - Fiat 500 Estremo by Romeo Ferraris
  • Fiat 500 Estremo by Romeo Ferraris - anteprima 1
  • Fiat 500 Estremo by Romeo Ferraris - anteprima 2
  • Fiat 500 Estremo by Romeo Ferraris - anteprima 3
  • Fiat 500 Estremo by Romeo Ferraris - anteprima 4
  • Fiat 500 Estremo by Romeo Ferraris - anteprima 5
  • Fiat 500 Estremo by Romeo Ferraris - anteprima 6

"Estremamente" tirata l'ultima interpretazione sul tema Fiat 500 ed è "opera" della factory di Opera: Romeo Ferraris propone il kit "Estremo" per la Abarth 500 e 500C, che si presenta con il biglietto da visita della potenza del motore: 260 CV. Parliamo di quasi il doppio della potenza del modello di serie (135 CV), ottenuta dal preparatore milanese già nella versione speciale dedicata all'Autodromo di Monza, realizzata nel 2009 in una serie limitata a soli 10 esemplari.

La tinta scelta per la carrozzeria è denominata "Blu Pozzi", una tonalità che ricorda da vicino il colore di cui spesso si vestono le granturismo modenesi, dalla Maserati Quattroporte alla Ferrari 612 Scaglietti. I tratti salienti dell'aspetto esterno di questa special sono le calotte cromate degli specchi retrovisori e l'apertura verticale delle portiere in stile Lamborghini Murciélago, tanto per rimanere in tema di nobili parentele emiliane. Considerata la livrea esterna, inevitabile la scelta cromatica riservata agli interni, dominati dalla pelle color tabacco che riveste i sedili, il volante e la plancia. L'italianità dell'elaborzione continua con il rivestimento in Alcantara scelto per l'imperiale del tetto e il fondo del bagagliaio.

Sotto il cofano, ecco il biglietto da visita della 500 Estremo: il motore è stato rivisitato nell'elettronica rispetto alla 500 Monza per ottenere maggiore fluidità e trattabilità, dato l'utilizzo più "stradale" della nuova nata. I componenti meccanici sono invece rimasti d'intonazione racing, con particolare riferimento ai profili delle camme molto "spinti" e al volano alleggerito. Va da sè l'adozione di pistoni rinforzati e di un nuovo gruppo turbina-intercooler, il cui ritardo di risposta è stato limitato introducendo il catalizzatore metallico a 200 celle che riduce la contropressione dei gas di scarico a monte dei due terminali posteriori. Per scaricare a terra la cavalleria della Estremo è possibile scegliere un cambio sequenziale a 6 rapporti accoppiato ad un differenzaile autobloccante, che contribuisce a contenere il sottosterzo di potenza laddove il nuovo assetto a ghiera regolabile non garantisca più l'aderenza longitudinale voluta. Date le alte velocità facilmente raggiungibili con un tale rapporto dimensioni/prestazioni, sono stati installati dischi forati Brembo da 280 mm di diametro, che applicano il loro momento frenante tramite pneumatici 205/40 R 17.

Autore:

Tag: Tuning , Fiat , tuning


Top