dalla Home

Tuning

pubblicato il 21 dicembre 2010

Cadillac CTS-V by Cam Shaft

Il tuner “Alberi a Camme” rinvigorisce la più europea delle Cadillac

Cadillac CTS-V by Cam Shaft
Galleria fotografica - Cadillac CTS-V by Cam ShaftGalleria fotografica - Cadillac CTS-V by Cam Shaft
  • Cadillac CTS-V by Cam Shaft - anteprima 1
  • Cadillac CTS-V by Cam Shaft - anteprima 2
  • Cadillac CTS-V by Cam Shaft - anteprima 3
  • Cadillac CTS-V by Cam Shaft - anteprima 4
  • Cadillac CTS-V by Cam Shaft - anteprima 5
  • Cadillac CTS-V by Cam Shaft - anteprima 6

La Cadillac CTS-V è la berlina sportiva americana che più si avvicina alle prestazioni offerte dalle inossidabili tedesche: Audi RS4, BMW M3 berlina e Mercedes C 63 AMG. O forse la distanza dai tre benchmark di questa nicchia di mercato è ancora colmabile? E' quello che devono aver pensato proprio dei tedeschi, i preparatori della Cam Shaft, che presentano il loro kit per la CTS-V.

Il pacchetto cura sia il design che l'incremento prestazionale della vettura, che si caratterizza per la verniciatura bianco pastello, in contrasto con il nero opaco delle modanature delle porte, degli specchi retrovisori e dei cerchi in lega. Oltre al fumo c'è dell'arrosto, però, perchè sotto il cofano anteriore il V8 di 6200 cc "respira" più ossigeno dalla presa d'aria maggiorata e ragiona meglio grazie alla rimappatura della centralina ECU. Il protagonista dell'upgrade è tuttavia il gruppo turbocompressore "Wait4Me", che porta l'unità ad erogare 621 CV di potenza massima.

Autore:

Tag: Tuning , Cadillac , auto americane , tuning


Top