dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 marzo 2006

Capelli al vento e... Personal Computer

Capelli al vento e... Personal Computer
Galleria fotografica - Volkswagen Eos PCGalleria fotografica - Volkswagen Eos PC
  • Volkswagen Eos PC - anteprima 1
  • Volkswagen Eos PC - anteprima 2
  • Volkswagen Eos PC - anteprima 3
  • Volkswagen Eos PC - anteprima 4
  • Volkswagen Eos PC - anteprima 5
  • Volkswagen Eos PC - anteprima 6

Per immaginare che i passeggeri in viaggio su una cabriolet possano sentire la necessità di avere un computer per navigare su internet o per controllare la posta elettronica, ci vuole una certa fantasia...

Ebbene, Microsoft e Volkswagen l'hanno avuta pensando a questo insolito abbinamento: una coupé cabriolet, la nuovissima Volkswagen Eos, con un Computer di bordo. Attenzione però; per "computer di bordo" si intende un personal computer a tutti gli effetti, come quello che utilizziamo a casa o in ufficio. Con la differenza che questo sistema è particolarmente compatto con processore Intel Celeron da 650 MHh, 256 MB di ram e 20 GB di hard disk. I monitor invece sono due, misurano 7 pollici e sono incastonati sul retro dei poggiatesta dei sedili anteriori. L'unità centrale, è incorporata nel sedile posteriore.

Il tutto si comanda semplicemente con una tastiera wireless lan o con altre periferiche supportate che permettono di usare il computer per lavorare, guardare un DVD, ascoltare musica o ancora navigare su internet...Tutto questo magari mentre si viaggia con i capelli al vento!

Il sistema è interessante, il campo di applicazione un po' meno, ma è certo che l'era dei PC in Car si sta avvicinando. Questo prototipo sarà esposto al CeBIT di Hannover il 9 marzo.

Autore: Alessandro Lago

Tag: Curiosità , Volkswagen


Top