dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 dicembre 2010

Terzo premio per l'Alfa Romeo Giulietta

I francesi la eleggono “Compatta dell’Anno 2011”

Terzo premio per l'Alfa Romeo Giulietta
Galleria fotografica - Nuova Alfa Romeo GiuliettaGalleria fotografica - Nuova Alfa Romeo Giulietta
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 1
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 2
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 3
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 4
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 5
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 6

A pochi mesi dalla presentazione, la nuova Alfa Romeo Giulietta può già vantare un poker di trofei nella propria bacheca. L'ultimo in ordine di tempo arriva dalla rivista francese L'Argus che ha eletto l'italiana "Compatta dell'Anno 2011". Il riconoscimento arrivato dalla stampa transalpina si va infatti ad aggiungere ai precedenti premi vinti dalla Giulietta: Auto Europa 2011 per i giornalisti italiani dell'auto, Auto Trophy 2010 (Design Trophy - compatte) per i tedeschi di Auto Zeitung e Auto dell'Anno 2011 nella Repubblica Ceca, senza dimenticare il secondo posto continentale come Auto dell'Anno 2011.

Il primo posto ottenuto dall'Alfa Romeo Giulietta è frutto di una serie di fattori presi in considerazioni dalla giuria de L'Argus, fra i quali si segnalano il prezzo d'acquisto, i costi d'esercizio, la svalutazione nel tempo e altri aspetti importanti come la sicurezza attiva e passiva, la tenuta di strada e il comfort a bordo. L'Alfa Romeo Giulietta 1.6 JTDM-2 105 CV presa in esame dai francesi ha sorprendentemente avuto la meglio sulla nuova Citroen C4, comunque apprezzata per il design degli esterni e degli originali interni. L'altra avversaria, l'ibrida Toyota Prius, non ha avuto possibilità di competere realmente con la compatta del Biscione, visto che il suo valore residuo in Francia si dimezza nel giro di tre anni. Le altre vetture premiate da L'Argus nelle rimanenti categorie sono la nuova Suzuki Swift fra le cittadine, la Dacia Duster per le "auto da famiglia", la Citroen DS3 come creatrice di nuove mode e la BMW 520d al vertice fra le grandi.

Autore:

Tag: Curiosità , Alfa Romeo , auto italiane , premi


Top