dalla Home

Mercato

pubblicato il 11 dicembre 2010

Hyundai Genesis Coupé, da 29.900 euro

E con 33.900 euro si compra la versione V6 della 2+2 a trazione posteriore

Hyundai Genesis Coupé, da 29.900 euro
Galleria fotografica - Hyundai Genesis CoupéGalleria fotografica - Hyundai Genesis Coupé
  • Hyundai Genesis Coupé - anteprima 1
  • Hyundai Genesis Coupé - anteprima 2
  • Hyundai Genesis Coupé - anteprima 3
  • Hyundai Genesis Coupé - anteprima 4
  • Hyundai Genesis Coupé - anteprima 5
  • Hyundai Genesis Coupé - anteprima 6

L'inedita Hyundai Genesis Coupé ha appena fatto il suo debutto italiano al Motor Show di Bologna e da subito ha suscitato non poco interesse fra coloro che cercano una due porte sportiveggiante, ma non vogliono spendere cifre troppo alte. Chi magari è cresciuto con le precedenti Hyundai Coupé si trova però di fronte ad un modello totalmente diverso, con quella trazione posteriore che lo spinge più verso i gusti USA che quelli sudcoreani. Anche i prezzi appena annunciati per il nostro mercato si posizionano un gradino sopra a quelli della vecchia Coupé, visto che la nuova Genesis Coupé è già ordinabile presso la rete di vendita a un prezzo che parte da 29.900 euro.

SPORT, ALLESTIMENTO UNICO FULL OPTIONAL
Il prezzo di 29.900 euro si riferisce alla Hyundai Genesis Coupé 2.0 Turbo Sport, spinta dal quattro cilindri Theta di 2 litri che vanta una potenza di 213 CV e una coppia massima di 299 Nm. Con questo motore la Genesis Coupé arriva a 222 km/h e tocca i 100 orari da fermo in 8 secondi netti. L'allestimento unico chiamato Sport è comune anche alla Genesis Coupé 3.8 V6 (33.900 euro), che però dichiara la bellezza di 303 CV e 360 Nm, e include un bel numero di equipaggiamenti: vernice metallizzata, 6 airbag, cerchi in lega da 19" con gomme 225/40 e 245/40, clima automatico, ESC, TCS e soprattutto differenziale autobloccante posteriore. Nella ricca dotazione ci sono anche i fendinebbia, i sedili sportivi rivestiti in pelle e regolabili elettricamente, pedaliera in alluminio e inserti con la stessa finitura, pulsante di accensione, cruise control, sensori luci e impianto audio CD-MP3 con ingresso AUX+USB. Grazie al 3.8 V6 la Genesis raggiunge i 240 km/h e stacca un buon 6,4 secondi da 0a 100 km/h.

UN SEGMENTO A SE'
Una rapida occhiata all'attuale mercato italiano delle coupé sportive del segmento C e D mostra come la nuova Hyundai Genesis Coupé va a posizionarsi in una nicchia tutta sua, vicina per prestazioni alle più prestigiose 2+2 tedesche e da queste abbastanza lontana per prezzo. Prendendo infatti come termine di paragone la Hyundai Genesis Coupé 2.0 Turbo Sport si nota come le più affini come costo sono la Peugeot RCZ 1.6 16v THP (30.300 euro) e la BMW 125i Coupé (34.350 euro) - anche lei a trazione posteriore -, mentre la BMW 325i Coupé (41.500 euro) e l'Audi A5 2.0 TFSI (40.600 euro) viaggiano decisamente su livelli economici più elevati. Discorso simile per la Genesis Coupé 3.8 V6 Sport, che con i suoi 33.900 euro di listino va a disturbare "dal basso" veri mostri sacri della sportività come Nissan 370Z (da 41.050 euro), BMW 135i Msport Coupé (43.600 euro), Audi TTS 2.0 TFSI (48.400 euro) e Infiniti G37 GT Coupé (44.850 euro), la più simile alla Genesis in quanto a stile e impostazione meccanica.

Autore:

Tag: Mercato , Hyundai , auto coreane , motor show , bologna


Top