dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 9 dicembre 2010

Gomme invernali: dove si usano in Europa

Paese per paese dove vige e dove no l'obbligo di pneumatici termici

Gomme invernali: dove si usano in Europa

L'Europa è bella perché è varia, anche se questa varietà spesso rende difficile uniformare normative e regolamenti, specie riguardo gli aspetti della circolazione stradale. Le differenze saltano fuori soprattutto in tema di gomme invernali, ed è naturale che sia così perché, del resto, l'inverno a Palermo mica è l'inverno di Innsbruck. Per chi durante la stagione invernale si appresta a viaggiare in auto all'estero ecco dunque un breve vademecum che illustra in quali Paesi sono obbligatorie, ed in quali no, le gomme termiche.

AUSTRIA
In Austria gli pneumatici invernali sono obbligatori dall'1 novembre al 15 aprile. Quando sono presenti su certi tratti gli appositi cartelli posizionati specialmente nelle zone montane, su questi tratti sono obbligatorie le coperture invernali o l'utilizzo di catene da neve. I pneumatici chiodati sono ammessi con rispetto dei relativi vincoli temporali e di velocità.

BENELUX
In Belgio, Olanda e Lussemburgo non esistono particolari prescrizioni, sebbene siano Paesi in cui in inverno la neve scende copiosa. In Belgio le gomme invernali sono consentite dall'1 novembre al 30 marzo.

BULGARIA
Le norme non prevedono nessun obbligo sull'uso di gomme invernali, mentre sono previste le catene in determinate condizioni. Gomem chiodate proibite.

DANIMARCA
Anche in Danimarca non esistono specifiche prescrizioni, sebbene la quota di pneumatici invernali sia decisamente consistente. I pneumatici chiodati sono invece consentiti dall'1 novembre al 15 aprile.

ESTONIA
Gomme termiche obbligatorie dall'1 dicembre alla fine di febbraio. A seconda delle condizioni metereologiche è possibile che la data di inizio venga anticipata e quella di fine posticipata. Sono vietati i pneumatici chiodati.

FINLANDIA
In Finlandia le gomme invernali sono obbligatorie dall'1 dicembre alla fine di febbraio e dal 1999 l'obbligo è esteso anche ai veicoli stranieri. Le gomme chiodate (su tutte e quattro le ruote) si possono usare dall'1 novembre al primo lunedì successivo alla Pasqua.

FRANCIA
L'obbligo di pneumatici invernali o catene da neve vi è su quelle strade montane dove vengono esposti degli appositi cartelli. Possono essere utilizzati pneumatici chiodati con rispetto dei relativi vincoli temporali e di velocità. Chi usa i chiodati (consentiti da novembre a marzo) deve però esporre posteriormente un adesivo identificativo del limite massimo di velocità di 90 km/h nelle strad eextraurbane e di 50 km/h in città.

GERMANIA
La situazione in Germania è differente rispetto al resto d'Europa: secondo le autorità tedesche gli automobilisti sono tenuti a far sì che le proprie vetture siano perfettamente in ordine in base alla situazione metereologica. Ciò significa che si deve viaggiare dotati di gomme termiche e in condizioni estreme di catene da neve qualora il fondo stradale lo richieda. L'obbligo dei pneumatici invernali (in alternativa alle catene da neve) invece è sancito su alcuni percorsi montani in particolari condizioni climatiche, previa segnalazione con cartelli stradali specifici o su ordinanza dei Laender.

GRAN BRETAGNA E IRLANDA
Non esiste alcun tipo di prescrizione in materia di circolazione con gomme invernali.

GRECIA
Non è previsto obbligo di gomme invernali.

LETTONIA
Le gomme da neve sono obbligatorie dall'1 dicembre fino alla fine di febbraio. Sono ammessi i pneumatici chiodati, proibiti però da maggio a fine settembre.

LITUANIA
Pneumatici termici obbligatori dall'1 novembre all'1 aprile. Pneumatici chiodati ammessi.

NORVEGIA
Tutti i veicoli immatricolati nel paese hanno l'obbligo di circolare con pneumatici invernali dall'1 novembre al primo week-end dopo Pasqua. Quelli con targa estera sono però esenti, anche se l'uso è fortemente consigliato ed è in vigore l'obbligo di portare a bordo le catene da neve. Nel medesimo periodo sono ammessi i pneumatici chiodati per i quali le municipalità di Oslo, Bergen e Trondheim chiedono una tassa da pagare attraverso un'apposita vignetta.

POLONIA
Non esistono prescrizioni in materia, sebbene sia diffuso l'impiego di pneumatici invernali con e senza chiodi per via delle abbondanti nevicate durante la stagione invernale.

PORTOGALLO
Non esistono prescrizioni in tema di pneumatici invernali. Le gomme chiodate sono proibite.

REPUBBLICA CECA
Le gomme invernali sono obbligatorie dove indicato dagli appositi segnali dall'1 novembre al 31 marzo e su alcune autostrade come la D1 da Praga a Brno.

ROMANIA
Non ci sono norme precise sull'uso delle gomme invernali, mentre è previsto l'uso delle catene in certe condizioni e certe strade.

SLOVENIA
Vige l'obbligo di equipaggiamento invernale dal 15 novembre al 15 marzo. Per chi monta pneumatici estivi l'obbligo si limita ad aver un battistrada superiore a 4 millimetri.

SPAGNA
Come in Italia non esiste una normativa in merito all'uso dei pneumatici invernali. L'obbligo viene indicati infatti dalla cartellonistica stradale in quelle zone dove le autorità reputano che vi sia bisogno.

SVEZIA
L'obbligo di pneumatici invernali vige dall'1 dicembre al 31 marzo per tutti i veicoli immatricolati nel Paese, ma non è vincolante per i mezzi stranieri, ance se durante la stagione invernale l'uso è fortemente consigliato.

SVIZZERA
Non esiste obbligo ma l'uso delle gomme invernali è diffuso. In caso di incidente su strada innevata si può perdere la coprtura assicurativa.

Autore:

Tag: Attualità , codice della strada , sicurezza stradale , pneumatici , pneumatici invernali , catene da neve


Top