dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 dicembre 2010

Il Motor Show 2010 è anche "Donna"

Una traccia di un rossetto guida le visitatrici alla scoperta del salone dell'auto

Il Motor Show 2010 è anche "Donna"
Galleria fotografica - Great Wall e Compagnia Italiana al Motor Show 2010Galleria fotografica - Great Wall e Compagnia Italiana al Motor Show 2010
  • Great Wall e Compagnia Italiana al Motor Show 2010 - anteprima 1
  • Great Wall e Compagnia Italiana al Motor Show 2010 - anteprima 2
  • Great Wall e Compagnia Italiana al Motor Show 2010 - anteprima 3
  • Great Wall e Compagnia Italiana al Motor Show 2010 - anteprima 4
  • Great Wall e Compagnia Italiana al Motor Show 2010 - anteprima 5

Evidenziare tutti i modi possibili in cui una donna utilizza e vive l'auto è l'obiettivo di Percorso Donna, una delle più interessanti novità del Motor Show di Bologna (4-12 dicembre) che quest'anno per la prima volta ha pensato, insieme alle Case automobilistiche, di dedicare qualche spazio del Salone al gentil sesso. E non stiamo parlando di "belle statuine" esposte accanto alle auto presentate negli stand, ma di donne che diventano protagoniste.

LE DONNE DEL MOTOR SHOW 2010
Come in ogni altro salone dell'auto, anche al Motor Show le belle donne non mancano. L'attrice Martina Stella è la madrina dell'evento e altre celebrità sono intervenute, come Anna Falchi, Laura Barriales e le Miss Italia, Miss Italia nel Mondo e Miss Peugeot 2010. Ma oltre la bellezza per la prima volta al Motor Show di Bologna si pensa alla donna come ad un'automobilista.

"PERCORSO DONNA"
All'interno dei padiglioni una traccia di rossetto rosa mette in evidenza il percorso pensato per il pubblico femminile. Tramite apposite paline segnaletiche con il simbolo del Percorso Donna, le visitatrici possono identificare subito quali sono gli spazi del salone che le coinvolgono direttamente. Renault, ad esempio, propone in anteprima nazionale Twingo Miss Sixty, un'edizione limitata rivolta alle donne a cui è stato abbinato un particolare concorso. Great Wall invece presenta l'anteprima europea Voleex insieme alla collezione Autunno Inverno 2010/2011 di Compagnia Italiana. Ford, insieme alla rivista mensile Marie Claire, da alle lettrici la possibilità di vincere un test drive d'eccezione a bordo di Ka e Fiesta (nelle versioni Ford Ka Tatto o Grand Prix e Ford Fiesta Hot Magenta) insieme ad ospiti a sorpresa. Inoltre Marie Claire, media partner del Percorso Donna, ha un lounge nel padiglione 22 nel quale ci si può rilassare sfogliando le riviste e facendosi rifare il trucco da un makeup artist di Shiseido. Infine una nota la merita Estrima, che propone Birò, scooter elettrico a quattro ruote per il quale non serve il casco... per la gioia di chi tiene alla piega.

Galleria fotografica - Martina Stella al Motor Show 2010Galleria fotografica - Martina Stella al Motor Show 2010
  • Martina Stella al Motor Show 2010 - anteprima 1
  • Martina Stella al Motor Show 2010 - anteprima 2
  • Martina Stella al Motor Show 2010 - anteprima 3
Galleria fotografica - Anna Falchi allo stand DR del Motor Show 2010Galleria fotografica - Anna Falchi allo stand DR del Motor Show 2010
  • Anna Falchi allo stand DR del Motor Show 2010 - anteprima 1
  • Anna Falchi allo stand DR del Motor Show 2010 - anteprima 2
  • Anna Falchi allo stand DR del Motor Show 2010 - anteprima 3
Galleria fotografica - Laura Barriales madrina della Hyundai Genesis Coupé CS63Galleria fotografica - Laura Barriales madrina della Hyundai Genesis Coupé CS63
  • Laura Barriales madrina della Hyundai Genesis Coupé CS63 - anteprima 1
  • Laura Barriales madrina della Hyundai Genesis Coupé CS63 - anteprima 2

Autore:

Tag: Curiosità , motor show , donne motori


Top