dalla Home

Tuning

pubblicato il 8 dicembre 2010

Land Rover Defender 90 Yachting Edition

Legno teak e pelle blu navy per la off-road inglese

Land Rover Defender 90 Yachting Edition
Galleria fotografica - Land Rover Defender 90 Yachting EditionGalleria fotografica - Land Rover Defender 90 Yachting Edition
  • Land Rover Defender 90 Yachting Edition - anteprima 1
  • Land Rover Defender 90 Yachting Edition - anteprima 2
  • Land Rover Defender 90 Yachting Edition - anteprima 3
  • Land Rover Defender 90 Yachting Edition - anteprima 4
  • Land Rover Defender 90 Yachting Edition - anteprima 5
  • Land Rover Defender 90 Yachting Edition - anteprima 6

La Land Rover Defender è il simbolo della mobilità a "tutto terreno" made in Britain. Non per niente viene adottata dalla Marina Militare di sua Maestà per far sbarcare le truppe dai moduli anfibi. L'allestimento Yachting Edition proposto dal tuner Startech si riallaccia così alle caratteristiche "nautiche" della Defender e trasforma la spartanità dell'abitacolo d'origine puntando sul calore del legno teak e sui rivestimenti in pelle blu navy. Il richiamo del mare emerge anche dal colore della carrozzeria bianco lucido, proprio come quello che ricopre gli scafi delle imbarcazioni da diporto. L'upgrade degli esterni termina con la griglia del radiatore color argento, ereditata dal modello del 60enario SVX, e con l'adozione di nuovi cerchi in lega a 5 razze.

Avvicinandosi alla vettura ci si sofferma sugli pneumatici montati sulle nuove ruote, dei 16 pollici da 265/75 che poggiano al suolo con una carreggiata incrementata di 3 cm. Aprendo la porta, poi, si giunge al pezzo forte della personalizzazione del tuner tedesco di Bottrop. Il pavimento è interamente rivestito in legno teak oliato e crea un accoppiamento d'effetto con la pedaliera in alluminio e il colore blu navy dei rivestimenti. Oltre ai sedili sportivi Recaro, infatti, la pelle ricopre interamente la parte superiore della plancia, il volante, il tunnel centrale e le leve del freno a mano e del cambio. Alzando gli occhi si apprezza la finitura scamosciata dell'imperiale del tetto, che contrasta efficaciemente il bianco lucido del materiale che riveste i gusci dei sedili. Un tocco di modernità è infine conferito da un nuovo impianto Hi-Fi, integrato al sistema di navigazione satellitare touch screen.

Autore:

Tag: Tuning , Land Rover , tuning


Top