dalla Home

Novità

pubblicato il 1 marzo 2006

Bertone Suagnà

Bertone Suagnà
Galleria fotografica - Bertone SuagnèGalleria fotografica - Bertone Suagnè
  • Bertone Suagnè - anteprima 1
  • Bertone Suagnè - anteprima 2
  • Bertone Suagnè - anteprima 3
  • Bertone Suagnè - anteprima 4
  • Bertone Suagnè - anteprima 5
  • Bertone Suagnè - anteprima 6

Se vi piace la Fiat Grande Punto e vorreste una coupé cabriolet, la Suagnà presentata al Salone di Ginevra da Bertone potrebbe fare per voi...

Questo nuovo prototipo del carrozziere torinese è stato infatti sviluppato sulla base meccanica della nuova Punto, pur possedendo una carrozzeria irriconoscibile perché completamente ridisegnata.
I tratti stilistici sono quelli "tipici" della matita Bertone, che ha saputo caratterizzare il corpo vettura con una linea dinamica e proporzionata, da qualunque lato si osservi la macchina. E va precisato che una tale riuscita stilistica non è frequente per questo genere di vetture che appaiono spesse volte "goffe" e "impacciate". Tanto più che la Bertone Suagnà, rispetto alla Punto, non è stata ridotta nelle dimensione ed è in grado di ospitare ben quattro persone a bordo.

Molto interessante è il sistema tetto che è stato progettato e costruito dalla CTS - Car Top System - azienda tedesca specializzata in vetture cabriolet. Il tetto è costituito da un hard top ripiegabile, formato da due parti, che rende superflua la cappelliera. La grande particolarità del sistema è data dal lunotto posteriore discendente, che può essere abbassato indipendentemente dalla chiusura del tetto. In questo modo è possibile viaggiare con il tetto chiuso e il lunotto abbassato, in modo da avere il ricambio dell'aria all'interno dell'abitacolo. A tetto aperto, invece, è possibile sollevare il lunotto posteriore che svolge così funzione di schermo frangivento.

Entrando nell'abitacolo, riscontrare la parentela con la Punto è molto più facile, anche perchè plancia e conformazione dei sedili sono perfettamente identici a quelli dell'utilitaria più venduta d'Italia. Di nuovo ed esclusivo, Bertone ha sviluppato i rivestimenti e alcune rifiniture. Così, i fianchetti laterali dei sedili sono in pelle, caratterizzata da un effetto "stropicciato", mentre la fascia centrale è rivestita di un prezioso tessuto "hi-tech", che ricorda l'alluminio intrecciato.

Un progetto valido e, teoricamente, di facile industrializzazione. Proprio per questo Fiat ci sta pensando e secondo indiscrezioni ha già avviato le trattative per collaborare con Bertone... La Fiat Grande Punto CC potrebbe già arrivare alla fine del prossimo anno.

Autore: Alessandro Lago

Tag: Novità , Fiat


Top