dalla Home

Motorsport

pubblicato il 26 novembre 2010

Aston Martin Vantage GT4 2011

Migliorate le prestazioni della coupé inglese

Aston Martin Vantage GT4 2011
Galleria fotografica - Nuova Aston Martin Vantage GT4 ‎Galleria fotografica - Nuova Aston Martin Vantage GT4 ‎
  • Nuova Aston Martin Vantage GT4 ‎ - anteprima 1
  • Nuova Aston Martin Vantage GT4 ‎ - anteprima 2
  • Nuova Aston Martin Vantage GT4 ‎ - anteprima 3
  • Nuova Aston Martin Vantage GT4 ‎ - anteprima 4
  • Nuova Aston Martin Vantage GT4 ‎ - anteprima 5

Il team Aston Martin Racing ha annunciato a Gaydon (Regno Unito) che parteciperà alla stagione 2011 delle varie serie GT4 con una nuova versione della Vantage GT4. I motoristi inglesi si sono concentrati sull'erogazione di potenza del loro V8 4.7 litri, mentre agli addetti all'aerodinamica è stato chiesto di ottenere livelli di deportanza più elevati. Il corpo vettura somiglia ora alla versione stradale a 12 cilindri, la Vantage V12, ma le caratteristiche tecniche della nuova racing car derivano dalla vettura schierata nel 2010.

Il carry over di tecnologia sulla nuova nata porta con sè il telaio monoscocca in alluminio ed il layout di sospensioni, mentre i già citati aggiornameti riguardanti il motore fanno compagnia ad una novità nell'autotelaio di meccanica, che consiste nell'adozione di un ABS e controllo di trazione Bosch appositamente sviluppati per la prima volta per le competizioni. Il sistemista tedesco ha infatti tarato le soglie d'intervento del sistema per la Vantage GT4, ottimizzandone trazione e frenata con set-up differenti per le condizioni di asciutto e bagnato. Le modifiche aerodinamiche riguardano un nuovo splitter che incrementa l'aderenza alle ruote anteriori grazie ai più elevati carichi di deportanza che può generare, permettendo allo stesso tempo di far confluire parte del flusso aerodinamico verso radiatore e freni. Al posteriore il flap derivato dalla V12 Vantage lavora assieme ad un nuovo estrattore in fibra di carbonio che, grazie anche al fondo completamente carenato, permettono di ottenere elevati valori di downforce al retrotreno.

La nuova macchina da corsa made in Gaydon va a sostituire l'auto che in due anni Aston Martin Racing in più di 80 esemplari. Le vetture hanno gareggiato e vinto nella European GT4 Cup, alla 24 Ore di Dubai, Nurburgring e Spa-Francorchamps e nel campionato monomarca Aston Martin GT4 Challenge svoltosi in Gran Bretagna.

Autore:

Tag: Motorsport , Aston Martin , nurburgring


Top