dalla Home

Novità

pubblicato il 26 novembre 2010

Audi A4 TDI e 136 CV e Start TDI 120 CV

La versione a consumi ridotti parte da 34.050 euro, l’entry level da 29.120 euro

Audi A4 TDI e 136 CV e Start TDI 120 CV

L'Audi A4 aggiorna la propria offerta a ridotto impatto ambientale ed "entry level" delle motorizzazioni Diesel, denominate "TDI e" e "Start". La rinnovata Audi A4 2.0 TDI e da 136 CV si caratterizza per i consumi ulteriormente ridotti, che nella versione berlina scendono a 4,4 l/100 km (115 g/km di CO2) e sulla Avant a quota 4,6 l/100 km (120 g/km di CO2). In entrambi i casi il risultato è stato ottenuto allungando i rapporti del cambio manuale a 6 marce, ottimizzando l'aerodinamica e adottando il sistema di recupero dell'energia in frenata abbinato allo Start/Stop. Disponibile in quantità limitata e solo con trazione anteriore, l'Audi A4 2.0 TDI e ha un prezzo base di 34.050 euro, cifra che sale a 35.600 euro per la familiare Avant.

La seconda novità del listino Audi A4 riguarda il ritorno della versione Start, che con il suo 2.0 TDI da 120 CV e un prezzo d'attacco di 29.120 euro (30.670 euro l'Avant) si propone come la versione economicamente più vantaggiosa. Anche in questo caso il cambio è manuale a 6 rapporti e la trazione è anteriore. Di serie sulla A4 TDI Start ci sono gli specchietti elettrici (non ripiegabili elettricamente), la radio Chorus e lo schermo da 6,5" monocromatico. Quello che manca rispetto alle altre A4 è il volante multifunzione, i fendinebbia, l'appoggiabraccia anteriore e il sistema di informazioni per il conducente. Chi non volesse rinunciare a questi equipaggiamenti e aggiungere la vernice metallizzata è disponibile la A4 2.0 TDI Start Plus, che costa 800 euro in più per la berlina e 1.300 euro in più per l'Avant.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Audi , nuovi motori


Top