dalla Home

Novità

pubblicato il 22 novembre 2010

Mazda3 1.6 Diesel 115 CV

Più potenza e minori consumi per il nuovo common rail giapponese. Da 20.790 euro

Mazda3 1.6 Diesel 115 CV
Galleria fotografica - Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porteGalleria fotografica - Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porte
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porte - anteprima 1
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porte - anteprima 2
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porte - anteprima 3
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porte - anteprima 4
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porte - anteprima 5
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 4 porte - anteprima 6

La Mazda3 è stata rinnovata nell'aspetto e nella meccanica all'inizio del 2009, adottando un frontale dallo stile più grintoso e dinamico e risparmiando peso qua e là per ottimizzare consumi ed emissioni. Proseguendo sulla strada della massimizzazione dell'efficienza arriva ora il nuovo motore 1.6 Diesel da 115 CV, versione aggiornata e migliorata del precedente common rail da 109 CV. Oltre a guadagnare 6 CV rispetto al modello uscente, il nuovo MZ-CD 1.6 consente alla Mazda di ridurre del 2,2% i consumi combinati e di abbattere dell'1,7% le emissioni di anidride carbonica. Il cambio manuale, ora a 6 marce, guadagna un rapporto, mentre il filtro antiparticolato è del tipo senza manutenzione. La nuova motorizzazione è disponibile sia sulla Mazda3 con carrozzeria due volumi e 5 porte a anche sulla inedita berlina a 4 porte, per la prima volta introdotta sul mercato italiano.

LA LEGGEREZZA DELLE 8 VALVOLE
Una delle novità principali introdotte sul motore della Mazda3 1.6 Diesel 115 CV è l'utilizzo delle due valvole per cilindro comandate da un singolo albero a camme in testa (SOHC) in luogo del precedenti quattro valvole per cilindro con doppio albero a camme (DOHC). Questa semplificazione che fa risparmiare 4 kg di peso e permette la riduzione degli attriti interni consente all'inedito quattro cilindri common rail otto valvole (Euro 5) di esprimere 115 CV a 3.600 giri/min, 270 Nm fra 1.750 e 2.700 giri/min e di far consumare mediamente alla Mazda3 4,4 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 117 g/km. Grazie anche al turbocompressore a geometria variabile e al nuovo cambio manuale 6 marce che pesa 3 kg in meno del 5 marce, la Mazda3 1.6 Diesel 115 CV è in grado di accelerare da fermo fino ai 100 km/h in 11 secondi e di raggiungere i 186 km/h (188 km/h la 4 porte).

QUANTO COSTA
La Mazda3 1.6 Diesel 115 CV viene venduta in Italia a un prezzo base di 20.790 euro, riferito alla 5 porte in allestimento Active. La versione Advanced parte invece da 22.750 euro e la tre volumi 4 porte è disponibile a listino nella sola versione Touring da 21.950 euro. Su tutte sono di serie climatizzatore, fendinebbia, ABS, ESC con controllo di trazione, EBD, 6 airbag ed ESS (Segnalazione di Arresto di Emergenza) che con le quattro frecce lampeggianti segnala alle vetture che seguono una frenata repentina. La versione Advanced ha in più il clima automatico, il navigatore, i sensori di parcheggio posteriori, i cerchi da 17" e il cruise control. Fra gli optional a pagamento si segnalano la vernice metallizzata/micalizzata (500 euro), l'Active Pack comprensivo di clima bi-zona e sensore luce/pioggia (710 euro, solo sulla Active). L'allestimento Touring della Mazda3 berlina 4 porte con motore 1.6 Diesel 115 CV corrisponde all'Active, con aggiunta di Active Pack.

COME VA
Il rinnovato turbodiesel 1.6 della Mazda3 dimostra un brio e una silenziosità interessanti. Anche le doti di allungo non mancano e risultano particolarmente utili durante i sorpassi e nella guida a intermittenza tipica dei percorsi cittadini. Il cambio a 6 marce dona ulteriore respiro alle innate caratteristiche di viaggiatrice di Mazda3, ora libera di andare a 120 km/h con un regime motore di poco superiore ai 2.000 giri/min. La sesta lunga e la diversa rapportatura delle marce giovano allo sfruttamento efficace del propulsore e, promette la Casa giapponese, a mantenere basso il livello dei consumi. Per tutto il resto si può ribadire quanto di buono già detto riguardo la nuova Mazda3, con l'assetto che conferma la sua capacità di infondere sicurezza e senso di solida stabilità, lo sterzo preciso e "rilassato" e la frenata rapida e ben modulabile. L'abitacolo gode di un comfort acustico elevato, appena disturbato dal lontano brontolio del common rail, mentre la qualità delle finiture interne mantiene l'apprezzabile livello "alla giapponese", pratico e senza fronzoli. Nel complesso il nuovo motore della Mazda3 1.6 Diesel 115 CV si è dimostrato valido e promettente, di certo meritevole di una prova più approfondita.

Galleria fotografica - Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porteGalleria fotografica - Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porte
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porte - anteprima 1
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porte - anteprima 2
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porte - anteprima 3
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porte - anteprima 4
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porte - anteprima 5
  • Mazda3 1.6 Diesel 115CV 5 porte - anteprima 6

Scheda Versione

Mazda Mazda3 5 porte
Nome
Mazda3 5 porte
Anno
2008 (restyling del 2011) - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Mazda , auto giapponesi , nuovi motori


Top