dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 7 novembre 2010

Gomme invernali: la Provincia di Milano ci ripensa

Ordinanza rinviata. Una beffa per gli automobilisti lombardi

Gomme invernali: la Provincia di Milano ci ripensa

Fate con noi un passo indietro, al 19 ottobre. La Provincia di Milano, in pompa magna, annuncia di aver emanato un'ordinanza che prevede un obbligo particolare: dal 15 novembre 2010 al 31 marzo 2011 , sui 900 chilometri di strade provinciali milanesi (non della città), le auto potranno circolare solo con pneumatici invernali montati o con catene da neve a bordo, anche in assenza di neve sulle strade. E adesso fate un salto a oggi, quando arriva il clamoroso dietrofront: la Provincia cancella l'ordinanza, come OmniAuto.it aveva previsto qui rinviandola a data da destinarsi.

FIGURACCIA
In tanti, si sono precipitati ad acquistare gomme e catene, per mettersi in regola. Un investimento di un certo peso (non si possono comprare cineserie pericolosissime) che ha fatto fare i salti di felicità ai gommisti. Sul prezzo delle gomme, fra l'altro, incide anche l'Iva: insomma, ci hanno guadagnato tutti, tranne gli automobilisti. Che sono stati assurdamente beffati. La Provincia di Milano ha fatto proprio una figuraccia.

BUONA FEDE
Comunque, tutto è avvenuto in buona fede. Non c'era alcuna intenzione di far arricchire i gommisti o i Produttori di pneumatici. La Provincia di Milano stessa parla di casi di oscillazione verso l'alto dei prezzi di catene da neve e di pneumatici invernali interpretabili come tentativi di speculazione. Alcuni fornitori, poi, hanno segnalato l'impossibilità di approvvigionarsi di catene e di pneumatici per soddisfare tutte le richieste.

IL MISTERO DEI CARTELLI
Tuttavia, la nostra idea è che il pasticciaccio abbia origine nell'assenza di cartelli. Infatti, non esiste il segnale stradale che impone l'obbligo in questione, riportando una scritta simile a questa: "Da tale data a tale data, obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo". Il Regolamento del Codice della strada non lo prevede. Al massimo, la Provincia di Milano (come qualsiasi altro Ente locale) poteva installare un proprio segnale rettangolare, riportando gli estremi dell'ordinanza, con dimensioni e colori previsti dal Regolamento del Codice della strada. Probabilmente questo secondo tipo di segnaletica scarseggia: le eventuali multe della Polizia ai guidatori sprovvisti di pneumatici invernali o di catene a bordo era passabile di ricorso.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , pneumatici , pneumatici invernali


Top