dalla Home

Novità

pubblicato il 5 novembre 2010

Gillet Vertigo.5 Spirit

Sulla supercar belga con chassis in carbonio arriva il V8 Maserati da 420 CV

Gillet Vertigo.5 Spirit

La belga Gillet Automobiles prosegue nella sua saga avviata nel 1994 con la Gillet Vertigo .5 Spirit, ultima versione della fuoriserie realizzata dall'ex pilota Tony Gillet. La differenza sostanziale rispetto all'attuale Vertigo lanciata nel 2008 risiede soprattutto nel propulsore, che adesso è un V8 4.2 litri di provenienza Maserati in luogo del precedente V6 da 4.0 litri derivata da un'unità Alfa Romeo.

SUPERLEGGERA BELGA
I 420 CV del propulsore modenese abbinati ad un peso di soli 990 kg (grazie ad un telaio in fibra di carbonio che pesa appena 59 kg) dovrebbero permettere alla fuoriserie belga prestazioni eccezionali. Non sono stati diramati ancora i dati di accelerazione, ma considerando che il precedente propulsore vantava 350 CV la Vertigo.5 Spirit dovrebbe fare ancora meglio nell'accelerazione 0-100 km/h rispetto al dato precedente che si attestava su 3,26 secondi.

SUPERCAR LOW COST
Il quadro tecnico è completato da componentistica mutuata dalle competizioni (la Vertigo partecipa regolarmente al campionato nazionale Belcar e ha preso parte saltuariamente al vecchio FIA GT nella classe G2), come cambio sequenziale a 6 rapporti, sospensioni con schema a doppi triangoli ed impianto frenante AP Racing con dischi da 330 e 300 mm, oltre ad una aerodinamica curata e a dimensioni compatte: la lunghezza è di 3,96 metri, la carreggiata di 1,70 m, l'altezza di soli 1,11 m, mentre il passo misura 2,34 metri. Gillet Automobiles ha annunciato la Vertigo.5 Spirit come "la più accessibile delle supercars", senza però svelarne il prezzo, che può comunque variare di molto essendo le personalizzazione di questa vettura realizzata artigianalmente pressoché infinite. Come termine di paragone si può prendere in considerazione il prezzo della Vertigo V6, che costa circa 180.000 euro.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top