dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 novembre 2010

Chevrolet: "Il mito americano è leggenda di tutti i giorni"

Sanguinetti spiega come si riposizionerà la gamma

Chevrolet: "Il mito americano è leggenda di tutti i giorni"
Galleria fotografica - Chevrolet OrlandoGalleria fotografica - Chevrolet Orlando
  • Chevrolet Orlando - anteprima 1
  • Chevrolet Orlando - anteprima 2

Ci sono costruttori europei che si preparano a debuttare negli Stati Uniti (leggi Gruppo Fiat) e costruttori americani che sono prossimi a riposizionare la propria gamma nel mercato europeo. E' questo il caso di Chevrolet, lo storico marchio che ruota nell'orbita di General Motors e che, con 100 anni di storia alle spalle, sta per affrontare un 2011 molto impegnativo. Per quella data, lo abbiamo già spiegato, Chevrolet lancerà 7 novità, tutte presentate allo scorso Salone di Parigi, e comporrà un'offerta che non ha precedenti in Europa. La sfida è ambiziosa ad ha bisogno di una campagna pubblicitaria altrettando accurata. In che modo "il mito americano" Chevrolet si riproporrà al pubblico di quest'altra sponda dell'Atlantico? Ne abbiamo parlato con il presidente di Chevrolet Italia Federico Sanguinetti, in occasione del concorso internazionale per spot pubblicitari organizzato da MOFILM, global community per registi, a cui Chevrolet ha partecipato in qualità di unico marchio automobilistico (in gara c'erano spot di Pepsi, Nokia e altri brand internazionali).

"Il nostro focus per il prossimo anno sarà principalmente la passione coniugata alla praticità", ci ha detto Sanguinetti durante la serata di premiazione di MOFILM all'interno della quinta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. Il "sogno americano" significa per Chevrolet rimanere fedele alla propria nazionalità mostrandosi un'auto studiata per adattarsi alla vita "reale", quella quotidiana e concreta. "Il nostro è un marchio che affonda le sue radici nel mito americano, ma lo rivisita come una leggenda di tutti i giorni", spiega Sanguinetti. E che "la passione che viene evocata dall'origine americana delle Chevrolet è coniugata a valori di praticità e di funzionalità", come dice Sanguinetti, è evidente nello spot pubblicitario che la Chevrolet ha selezionato per partecipare a MOFILM. Nella pubblicità, che dura 60 secondi, l'auto Chevrolet scompare per riapparire alla fine dopo essere stata declinata in ogni tipo di utilizzo. Essa è ambulanza, scuolabus, spogliatoio, biblioteca... è persino ristorante e osservatorio astronomico. Insomma, "non è soltanto un'auto, è più di un'auto", è una Chevrolet.

Galleria fotografica - Corvette Z06 Carbon Limited EditionGalleria fotografica - Corvette Z06 Carbon Limited Edition
  • Corvette Z06 Carbon Limited Edition - anteprima 1
  • Corvette Z06 Carbon Limited Edition - anteprima 2
Galleria fotografica - Chevrolet Volt 2010Galleria fotografica - Chevrolet Volt 2010
  • Chevrolet Volt 2010 - anteprima 1
  • Chevrolet Volt 2010 - anteprima 2
  • Chevrolet Volt 2010 - anteprima 3
  • Chevrolet Volt 2010 - anteprima 4
  • Chevrolet Volt 2010 - anteprima 5
  • Chevrolet Volt 2010 - anteprima 6
Galleria fotografica - Chevrolet Camaro convertibleGalleria fotografica - Chevrolet Camaro convertible
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 1
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 2
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 3
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 4
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 5
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 6
Galleria fotografica - Chevrolet CamaroGalleria fotografica - Chevrolet Camaro
  • Chevrolet Camaro - anteprima 1
  • Chevrolet Camaro - anteprima 2
  • Chevrolet Camaro - anteprima 3
  • Chevrolet Camaro - anteprima 4
  • Chevrolet Camaro - anteprima 5
  • Chevrolet Camaro - anteprima 6

Chevrolet, "More Than A Car"

Nella spot ideato per MOFILM l'auto Chevrolet scompare per riapparire alla fine dopo essere stata declinata in ogni tipo di utilizzo. In pratica, "non è soltanto un'auto, è più di un'auto", è una Chevrolet.

Autore:

Tag: Curiosità , Chevrolet , spot pubblicitari , roma


Top