dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 4 novembre 2010

L'INAIL al Motor Show 2010

Il Casellario Centrale Infortuni sfida a provare il simulatore

L'INAIL al Motor Show 2010

C'è anche la sicurezza stradale nel programma del Motor Show di Bologna 2010 (dal 4 al 12 dicembre). Per rendere i giovani più consapevoli dei danni fisici in seguito agli incidenti stradali, il Casellario Centrale Infortuni dell'INAIL sfida i visitatori a mettersi alla prova tramite un innovativo sistema di simulazione virtuale. La prova pratica sarà anche l'occasione per lo stesso Casellario di raccogliere informazioni utili sullo stile di guida dei molti automobilisti che si metteranno alla prova.

Il Casellario Centrale Infortuni è infatti nato come archivio dei dati relativi a infortuni lavorativi con postumi permanenti alla persona e successivamente è stato trasformato in una Banca Dati che raccoglie tutti i casi di infortuni indennizzati. Assolve al compito istituzionale di servizio antifrode per gli utenti autorizzati, elabora le informazioni e le rende disponibili per studi e ricerche a Enti e Istituzioni interessati alla materia e costituisce, quindi, una fonte oggettiva di rilevazione del fenomeno degli infortuni derivanti da sinistri stradali, una delle principali cause di morte e di invalidità, soprattutto fra i giovani.

Il simulatore di guida sicura INAIL

Nel programma del Motor Show di Bologna 2010 (dal 4 al 12 dicembre) c'è anche la sicurezza stradale. Il Casellario Centrale Infortuni dell'INAIL sfida i visitatori a mettersi alla prova tramite un innovativo sistema di simulazione virtuale.

Autore:

Tag: Curiosità , motor show , sicurezza stradale


Top