dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 ottobre 2010

Kia Soul Flex

Debutta in Brasile il primo Flexible Fuel Vehicle prodotto in Corea

Kia Soul Flex

Esternamente ugiuale ad una "qualsiasi" Kia Soul, l'esemplare che dbutta al 26esimo Salone Internazionale dell'Automobile di San Paolo, in Brasile, è in realtà la prima auto prodotta in Corea con la tecnologia FFV (Flexible Fuel Vehicle), grazie alla quale il motore può sfruttare sia le caratteristiche della normale benzina che dell'alcool in qualsiasi percentuale, dal 100% di benzina al 100% di etanolo. Questa versione "flex-fuel" della Soul, dedicata al mercato locale, viene presenta in anteprima mondiale in Brasile perché questo è il secondo Paese al mondo per la produzione di etanolo che viene utilizzato per autotrazione con un prezzo di vendita inferiore del 40% rispetto a quello della comune benzina. A questo si aggiungono particolari condizioni fiscali che privilegiano le vetture alimentate ad alcool con una riduzione dell'imposta di acquisto dal 13% all'11%; di conseguenza i modelli "flex-fuel" coprono l'85% del mercato totale nazionale.

Nel caso della Kia Soul Flex, che mantiene inalterate le caratteristiche estetiche della Soul che viene venduta anche in Italia, il classico motore 1600 è stato modificato nel rapporto di compressione, nel sistema di alimentazione e nel catalizzatore allo scarico ed è dotato di una specifica centralina che adegua automaticamente i sistemi alle diverse tipologie di carburante. Altri aggiustamenti riguardano i componenti più esposti al maggior potere corrosivo dell'alcool e la presenza di un serbatoio secondario di benzina per facilitare l'avviamento a basse temperature. In seguito a queste modifiche, la potenza massima è salita a 128 CV e la coppia massima a 16,5 kgm, con incrementi rispettivamente del 3,2% e del 3,7% rispetto al propulsore originale (vedi tabella comparativa).

La produzione della Kia Soul Flex è iniziata in questi giorni e l'arrivo sul mercato brasiliano è fissato per l'inizio del prossimo anno. Successivamente Kia Motors ha in programma di sviluppare anche una Sportage Flex e quindi altri modelli per potenziare ulteriormente la propria presenza in Brasile. Questo, infatti, è un mercato molto importante per Kia (e non solo per Kia, traddandosi di un mercato emergente dal grande potenziale). Si pensi, ad esempio, che nel 2010 il mercato brasiliano è quello che ha avuto la maggiore crescita nelle vendite Kia con un incremento, anno su anno, del 151% e un volume totale di 40.865 vetture nel periodo gennaio-settembre

Autore:

Tag: Curiosità , Kia , auto coreane , bioetanolo


Top