dalla Home

Tuning

pubblicato il 16 febbraio 2006

Peugeot 207 RCup

Peugeot 207 RCup
Galleria fotografica - Peugeot 207 RCupGalleria fotografica - Peugeot 207 RCup
  • Peugeot 207 RCup	   - anteprima 1
  • Peugeot 207 RCup - anteprima 2
  • Peugeot 207 RCup - anteprima 3
  • Peugeot 207 RCup - anteprima 4
  • Peugeot 207 RCup - anteprima 5
  • Peugeot 207 RCup - anteprima 6

La nuova Peugeot 207 ha messo già i muscoli. Del resto era impossibile per una Casa con la tradizione sportiva di Peugeot non pensare da subito ad una versione "fuoriserie", sviluppata magari a braccetto con il comparto sportivo...

E la notizia è ufficiale; la 207 RCup che sarà presentata a Ginevra, è un prototipo che prefigura l'auto che correrà nei rally. Un'intenzione che è facile intuire leggendo le sole specifiche tecniche: telaio in monoscocca, roll-bar a gabbia tubolare e ancora cerchi da 18 pollici composti da razze in magnesio (i pneumatici misurano 235/40); assetto ribassato a 10 centimetri dal suolo e estrattori d'aria carenati.

Il design fa il resto. La linea della 207, aggressiva di suo, è stata resa ancora più cattiva, con passaruota più muscolosi, carreggiate allargate e spoiler posteriore. I designer hanno pensato fin'anche una un fascia di colore rosso che percorre tutta la carrozzeria, dal cofano motore alla zona posteriore, dove spicca un doppio terminale di scarico.

Un esuberanza stilistica fuori luogo? Decisamente no, quando si sa cosa c'è sotto al cofano. Il cuore propulsivo è un benzina di 2.0 litri aspirato a doppio albero a camme in testa e quattro valvole per cilindro capace di circa 280 cavalli a 8500 giri. Guarda caso come prescrive il regolamento Rally Super 2000...

Autore: Alessandro Lago

Tag: Tuning , Peugeot


Top