dalla Home

Motorsport

pubblicato il 24 ottobre 2010

F1: Alonso vince in Corea e va in testa al Mondiale

Nella pioggia doppio ko Red Bull e lo spagnolo è in vetta a +11 da Webber

F1: Alonso vince in Corea e va in testa al Mondiale

La prima edizione del GP di Corea è stata marchiata dalla forte pioggia, che ha costretto la direzione gara a fare partire la corsa dietro safety car, fermarla dopo tre giri e poi ripartire ancora dietro la vettura di sicurezza quasi un'ora dopo. In questa roulette vince la Ferrari, che con il successo con Fernando Alonso a Yeongam, il quinto, sale in testa al Mondiale. Il tutto passando per il doppio ko delle Red Bull: Mark Webber è andato contro un muro nei primi giri di gara dopo una scivolata su un cordolo e Sebastian Vettel si è dovuto arrendere per la rottura del propulsore quando era in testa a pochi giri dalla fine.

Lewis Hamilton è salito invece sul secondo gradino del podio, completato da Felipe Massa. L'inglese ha lottato con Alonso sul filo dei pit stop, per poi essere superato al 35esimo giro, mentre Massa si è tenuto lontano dalla girandola di incidenti (nove ritiri) per chiudere staccato e davanti a Michael Schumacher, che col quarto posto ha ottenuto il miglior piazzamento della stagione.

FORMULA 1, Yeongam, 23/10/2010
Classifica finale della gara
1. Alonso (Ferrari) in 2h48'20"810
2. Hamilton (McLaren-Mercedes) a 14"999
3. Massa (Ferrari) a 30"868
4. Schumacher (Mercedes) a 39"688
5. Kubica (Renault) a 47"734
6. Liuzzi (Force India-Mercedes) a 53"571
7. Barrichello (Williams-Cosworth) a 1'09"257
8. Kobayashi (Sauber-Ferrari) a 1'17"889
9. Heidfeld (Sauber-Ferrari) a 1'20"107
10. Hulkenberg (Williams-Cosworth) a 1'20"851
11. Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) a 1'24"146
12. Button (McLaren-Mercedes) a 1'29"939
13. Kovalainen (Lotus-Cosworth) a 1 giro
14. Senna (HRT-Cosworth) a 2 giri
15. Yamamoto (HRT-Cosworth) a giri

Il campionato piloti dopo 17 gare: 1. Fernando Alonso 231 punti; 2. Webber 220; 3. Hamilton 210; 4. Vettel 206; 5. Button 189; 6. Massa 143; 7. Kubica 124; 8. Rosberg 122; 9. Schumacher 66; 10. Barrichello e Sutil 47; 12. Kobayashi 31; 13. Liuzzi 21; 14. Petrov 19; 15. Hulkenberg 18; 16. Buemi 8; 17. De la Rosa e Heidfeld 6; 19. Alguersuari 3.

Il campionato costruttori dopo 17 gare: 
1. Red Bull-Renault 426 punti; 2. McLaren-Mercedes 399; 3. Ferrari 374; 4. Mercedes 188; 5. Renault 143; 6. Force India-Mercedes 68; 7. Williams-Cosworth 65; 8. Sauber-Ferrari 43; 9. Toro Rosso-Ferrari 11.

Autore: Redazione

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1


Top