dalla Home

Motorsport

pubblicato il 13 ottobre 2010

Citroen DS3 WRC

La piccola francese alla conquista del Mondiale Rally

Citroen DS3 WRC
Galleria fotografica - Citroen DS3 WRCGalleria fotografica - Citroen DS3 WRC
  • Citroen DS3 WRC - anteprima 1
  • Citroen DS3 WRC - anteprima 2
  • Citroen DS3 WRC - anteprima 3
  • Citroen DS3 WRC - anteprima 4
  • Citroen DS3 WRC - anteprima 5
  • Citroen DS3 WRC - anteprima 6

Mentre a qualche chilometro di distanza Sebastien Loeb vinceva il suo settimo mondiale, Citroen al Salone di Parigi ha presentato la Citroen DS3 WRC, la vettura che rileverà il testimone della vittoriosa C4 WRC giunta ormai a fine carriera. Nonostante l'aerodinamica studiata in galleria del vento (notevole l'ala posteriore) questa versione WRC pur essendo larga 1,82 m mantiene molto nel look della DS3 di serie, anche se sotto la carrozzeria è profondamente diversa.

Innanzitutto perché il telaio, che deve derivare dalla produzione di serie, è stato profondamente rivisto per ospitare la trazione integrale e le sospensioni McPherson (con ammortizzatori progettati e costruiti da Citroen Racing) che per regolamento possono avere un solo tipo di attacco sia nelle prove su sterrato che su asfalto al fine di limitare i costi. Il regolamento 2011 ha inoltre vietato il differenziale centrale e l'assistenza elettronica, per cui la trazione è affidata a due differenziali meccanici all'anteriore e al posteriore.

Sotto il cofano della DS3 WRC c'è invece un 4 cilindri 1.6 turbo a iniezione diretta accoppiato ad un cambio sequenziale a 6 rapporti fornito da Sadev. La potenza dichiarata si aggira intorno ai 300 CV a seconda della configurazione. Il debutto è atteso il 10 febbraio 2011 al Rally di Svezia, prima tappa del Mondiale Rally, con Sebastien Loeb e Sebastien Ogier.

Autore:

Tag: Motorsport , Citroen , rally


Top