dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 11 ottobre 2010

Eco Targa Florio Green Prix 2010: i vincitori

Liverani-Strada su Fiat Croma JTD biodiesel si aggiudicano la Targa "ecologica"

Eco Targa Florio Green Prix 2010: i vincitori
Galleria fotografica - Eco Targa Florio Green Prix 2010Galleria fotografica - Eco Targa Florio Green Prix 2010
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 1
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 2
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 3
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 4
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 5
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 6

Dopo oltre 500 chilometri percorsi sul Grande e Piccolo Circuito delle Madonie, si è conclusa con la vittoria dell'equipaggio romagnolo composto da Massimo Liverani e Valeria Strada su Fiat Croma JTD alimentata a biodiesel la Eco Targa Florio Green Prix 2010, quarta edizione della competizione internazionale riservata a vetture a energia alternativa valida per la FIA Energies Alternative Cup organizzata dalla Fondazione Targa Florio con il supporto sportivo di ACI Palermo, ACI-CSAI e ACI Sport.

Per quanto riguarda la classifica generale che attribuisce i punti FIA (combinata fra le due prove di regolarità e consumo), hanno conquistato la piazza d'onore Vincenzo Di Bella e il romano Christian Collovà su Citroen C5 a biodiesel preparata dalla capitolina Race BioConcept2. Terzo sul podio l'equipaggio spagnolo composto da Jesus Echave e Juanan Delgado su Toyota Prius Hybrid. Nella classifica di regolarità si segnala l'equipaggio palermitano Marcello De Simone-Maria Angela Concorreggi su Kia Cee'd Hybrid, un'anteprima europea ufficiale della Casa coreana. Un marchio indissolubilmente legato alla mitica corsa della Targa Florio incamera un doppio successo: si tratta di Porsche, che ha schierato le Cayenne S Hybrid. La Casa di Stoccarda è risultata prima nella classifica a squadre e nel Mediterranean Eco Challenge davanti a Citroen e al team di Poste Italiane. Tra i prototipi, successo colto dalla Bizzarrini della Fondazione Targa Florio, mentre la classifica assoluta FIA veicoli elettrici ha visto piazzarsi in testa la Micro-Vett Fiat Abarth 500 con Nino Cicero, seguita a ruota dalla Panda elettrica della Energy Resource; terzo posto per i mezzi portalettere Ducati Energia di Poste Italiane, che anche nell'edizione 2010 sono saliti sul podio.

Fra i "vip" presenti anche Lucio Dalla su una Cayenne Hybrid, alla prima "uscita" in un evento del genere. Il cantautore bolognese ha commentato: "Questo connubio fra tradizione e innovazione è molto bello. Sono felice di partecipare a una corsa così radicata nel territorio e nella gente di Sicilia e che diventa occasione di confronto e promozione per l'automobile ecologica". Nel programma della manifestazione siciliana anche la Porsche Hybrid Night che si è tenuta a Cefalù con ospiti illustri come Lucio Dalla e piloti del calibro di Andrea Montermini, il "preside volante" Nino Vaccarella ed i noti driver siciliani Totò Riolo ed Eugenio Renna alias "Amphicar".

Galleria fotografica - Eco Targa Florio Green Prix 2009Galleria fotografica - Eco Targa Florio Green Prix 2009
  • Eco Targa Florio Green Prix 2009 - anteprima 1
  • Eco Targa Florio Green Prix 2009 - anteprima 2
  • Eco Targa Florio Green Prix 2009 - anteprima 3

Autore:

Tag: Eventi , mobilità sostenibile , bioetanolo , targa florio


Top