dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 6 ottobre 2010

Opel Meriva EV

La multispazio di Russelsheim diventa elettrica nel progetto MeRegioMobil

Opel Meriva EV
Galleria fotografica - Opel Meriva EVGalleria fotografica - Opel Meriva EV
  • Opel Meriva EV - anteprima 1
  • Opel Meriva EV - anteprima 2
  • Opel Meriva EV - anteprima 3
  • Opel Meriva EV - anteprima 4

Dopo Daimler con la smart ED, anche General Motors aderisce al progetto di ricerca sulla mobilità elettrica MeRegioMobil. Il prototipo scelto per questo programma finanziato dal Ministero dell'economia e della tecnologia tedesco è la Opel Meriva EV, la versione elettrica della recente Meriva che verrà impiegata per portare avanti nello sviluppo la tecnologia delle "smart grids", cioè quelle reti di distribuzione che possono scambiare energia con le batterie delle automobili.

Quelle della Meriva EV sono del tipo agli ioni di litio con una capacità di 16 kWh e permettono un'autonomia di 64 km con il contributo del sistema di recupero dell'energia in frenata. Il motore è invece un asincrono con modalità "Eco-Modus" e "Sport-Modus" con potenza variabile da 60 kW (82 CV) a 80 kW (170 CV) e coppia massima di 215 Nm, che permette una velocità massima di 130 km/h. Della Opel Meriva EV sono stati realizzati tre esemplari: uno è in dotazione all'Istituto di tecnologia di Karlshrue, mentre altri due a breve entreranno a far parte della flotta della Stadtwerke Karlshrue.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Opel , auto elettrica


Top