dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 3 ottobre 2010

Salone di Parigi: Sarkozy chiama a rapporto le Case francesi

Il presidente avverte: no alla delocalizzazione

Salone di Parigi: Sarkozy chiama a rapporto le Case francesi
Galleria fotografica - Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010Galleria fotografica - Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010
  • Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010 - anteprima 1
  • Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010 - anteprima 2
  • Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010 - anteprima 3
  • Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010 - anteprima 4
  • Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010 - anteprima 5
  • Nicolas Sarkozy visita il Salone di Parigi 2010 - anteprima 6

Nicolas Sarkozy ha chiamato la Francia dell'auto a rapporto nella sua visita al Salone di Parigi. Niente mondanità, e infatti non c'è la première dame Carla Bruni, perché nell''intervento del presidente francese alla vigilia dell'apertura al pubblico il tema è esclusivamente l'andamento dell'industria automobilistica nazionale, tanto che il Capo di Stato, accompagnato dal ministro dell'ambiente Jean-Louis Borloo e dell'industria Christian Estrosi, ha visitato solamente gli stand dei costruttori francesi e parlato con i rispettivi numero uno Carlos Ghosn (Renault), Philippe Varin (PSA Peugeot Citroen), Michel Rollier (Michelin) e Gildo Pasto (Venturi).

"GUAI SE DELOCALIZZATE"
Ai quali ha ricordato, col consueto piglio deciso, che se l'industria dell'auto dell'Esagono ha tenuto nella tempesta della crisi, è grazie soprattutto all'intervento del Governo transalpino che lo scorso anno ha varato un maxiprestito da 6 miliardi di euro a PSA e Renault. Il messaggio lanciato dal presidente è chiaro: vi aiutiamo e vi aiuteremo ancora, ma guai se delocalizzate. "La filiera dell'automobile rappresenta il 10% della popolazione attiva - ha sottolineato Sarkozy - per cui non accetterò mai la deindustrializzazione. Il mio avvertimento è chiaro, che ognuno faccia attenzione. Da parte mia non ci sarà nessuna debolezza in materia. Giusto guadagnare quote di mercato, diventate pure degli attori mondiali importanti, ma la Francia deve mantenere un parte della sua produzione industriale. Tutto quello che abbiamo fatto non è semplicemente perché voi creiate stabilimenti all'altro capo del mondo. E' formidabile realizzare impianti all'estero per guadagnare quote mercato, ma fabbricare all'estero per vendere in Francia no".

SARKOZY SPINGE SULL'ELETTRICO
Arrivato a bordo della Renault Vel Satis presidenziale (il ministro Borloo ha invece preferito una Renault Fluence Z.E.), nella sua visita al Salone di Parigi Sarkozy si è soffermato sui nuovi modelli realizzati in Francia: C3, DS3, DS4 e C4 per Citroen; 508, 3008 Hybrid4 e iOn per Peugeot, oltre a Laguna, Zoe e DeZir sullo stand Renault. E proprio sulle auto elettriche come queste ultime si orienterà il sostegno del presidente Sarkozy nei prossimi anni, che è consapevole che l'industria francese è in Europa fra quelle più avanti. "Senza un aiuto questo settore non può partire" ha detto Sarkozy, annunciando un programma di incentivi all'acquisto di 5.000 euro per vettura, una commessa di 50.000 auto elettriche da destinare alle amministrazioni e la copertura della metà dei costi per la realizzazione di 75.000 punti di ricarica previsti dallo stesso Governo da oggi al 2015, con l'obiettivo di arrivare nei prossimi anni a 900.000 grazie ad investimenti privati.

Galleria fotografica - Citroen al Salone di Parigi 2010Galleria fotografica - Citroen al Salone di Parigi 2010
  • Citroen al Salone di Parigi 2010 - anteprima 1
  • Citroen al Salone di Parigi 2010 - anteprima 2
  • Citroen al Salone di Parigi 2010 - anteprima 3
  • Citroen al Salone di Parigi 2010 - anteprima 4
  • Citroen al Salone di Parigi 2010 - anteprima 5
  • Citroen al Salone di Parigi 2010 - anteprima 6
Galleria fotografica - Peugeot al Salone di Parigi 2010Galleria fotografica - Peugeot al Salone di Parigi 2010
  • Peugeot al Salone di Parigi 2010 - anteprima 1
  • Peugeot al Salone di Parigi 2010 - anteprima 2
  • Peugeot al Salone di Parigi 2010 - anteprima 3
  • Peugeot al Salone di Parigi 2010 - anteprima 4
  • Peugeot al Salone di Parigi 2010 - anteprima 5
  • Peugeot al Salone di Parigi 2010 - anteprima 6
Galleria fotografica - Renault al Salone di Parigi 2010Galleria fotografica - Renault al Salone di Parigi 2010
  • Renault al Salone di Parigi 2010 - anteprima 1
  • Renault al Salone di Parigi 2010 - anteprima 2
  • Renault al Salone di Parigi 2010 - anteprima 3
  • Renault al Salone di Parigi 2010 - anteprima 4
  • Renault al Salone di Parigi 2010 - anteprima 5
  • Renault al Salone di Parigi 2010 - anteprima 6

Autore:

Tag: Attualità , mobilità sostenibile , incentivi , parigi , auto elettrica


Top