dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 settembre 2010

Le Saab saranno powered by BMW

Lo afferma Automotive News. Colloqui per i Diesel e la piattaforma della Countryman

Le Saab saranno powered by BMW
Galleria fotografica - 60 di storia con SaabGalleria fotografica - 60 di storia con Saab
  • 60 di storia con Saab - anteprima 1
  • 60 di storia con Saab - anteprima 2
  • 60 di storia con Saab - anteprima 3
  • 60 di storia con Saab - anteprima 4
  • 60 di storia con Saab - anteprima 5
  • 60 di storia con Saab - anteprima 6

Che siano sotto il cofano di una Spyker o di una Saab, al presidente Victor Muller piacciono tedeschi e più precisamente bavaresi. Parliamo di motori che il Gruppo olandese vorrebbe prendere in prestito da BMW. La notizia circolava da qualche mese sulla stampa specializzata: dopo le Spyker-Audi sarà BMW il fornitore di Saab per i propulsori delle future vetture svedesi.

Secondo quanto riportato da Automotive News, l'annuncio definitivo arriverà mercoledì, come ha confermato ufficiosamente un executive di Monaco di Baviera, e la collaborazione fra i due marchi partirebbe con un primo accordo per i propulsori per la futura 9-3, che dovrebbe essere lanciata alla fine del 2012 e sarà disegnata da Jason Castriota dopo che i diritti di produzione dell'attuale (e della vecchia 9-5) sono stati ceduti a BAIC.

Successivamente, dalla cooperazione Saab-BMW nascerà una "baby Saab", piccola di fascia premium che secondo molti si chiamerà 9-2. La prossima 9-2 dovrebbe essere il frutto di un accordo più ampio fra Trollhattan e Monaco, tanto che la piattaforma potrebbe essere ereditata dall'ultima MINI Countryman, mentre lo stile, secondo quanto anticipato dallo stesso Victor Muller, ricalcherà l'originale forma "a goccia" della 92, la vetture più popolare di sempre di Saab.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Saab , produzione


Top