Tuning

pubblicato il 27 settembre 2010

PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition

Quando il tuner si impegna, anche l’Audi R8 ci guadagna

PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition
Galleria fotografica - PPI RAZOR GTR-10 Limited EditionGalleria fotografica - PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition
  • PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition - anteprima 1
  • PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition - anteprima 2
  • PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition - anteprima 3
  • PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition - anteprima 4
  • PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition - anteprima 5
  • PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition - anteprima 6

PPI Automotive Design è un tuner tedesco impegnato esclusivamente nell'alaborazione di vetture Audi, come dimostra in maniera eccelente l'ultima PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition su base Audi R8 5.2 V10. L'impressionante pacchetto di parti speciali di carrozzeria include l'insieme di spoiler, alettoni, bandelle e cofano motore in fibra di carbonio, con una pellicola in "carbon look" che ricopre il resto della scocca.

Il motore V10 di 5,2 litri riceve un volume maggiore d'aria grazie al grande airscoop posto sul tetto, elemento che unito al filtro aria sportivo e allo scarico più performante permette di misurare al banco una potenza di 609 CV a 7.400 giri/min, con una coppia massima di 565 Nm a 6.400 giri/min. L'incremento di potenza di 84 CV rispetto alla versione di serie è sufficiente, assieme alla riduzione di peso di ben 250 kg permette alla PPI RAZOR GTR-10 Limited Edition di fiondarsi da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi con la trasmissione R tronic appositamente modificata e di arrivare fino ai 335 km/h.

Le ruote fucinate MAG11 di misura 9Jx19 davanti e 12.0J x 20 dietro pesano rispettivamente 10 e 10,9 kg l'uno e montano pneumatici Michelin Pilot Sport 2 del tipo 245/35 ZR 19 e 325/25 ZR 20. All'interno delle ruote anteriori trovano posto dischi freno da 380 x 36 mm con pinze a 6 pistoncini, mentre in coda ci sono elementi da 356 x 32 mm. In opzione è possibile ovviamente avere l'impianto carboceramico Audi con pastiglie speciali PPI. Sospensioni e molle sportive KW sono abbinate al sistema idraulico di sollevamento che può sollevare la vettura di 45 mm nei casi di bisogno.

Gli interni sono caratterizzati da rivestimenti in pelle Onyx Nubuck con accenti metallizzati e l'ormai tradizionale "cascata" di finiture in fibra di carbonio, stesso materiale con cui sono fatti i gusci dei sedili avvolgenti e i paddles al volante del cambio R tronic. Fibra di carbonio e alluminio compongono poi la targhetta identificativa numerata per ognuno dei 10 esemplari realizzati.

Autore:

Tag: Tuning , Audi , tuning


Top