dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 20 settembre 2010

Chevrolet Cruze EV

La berlina del Cravattino a Seoul diventa un prototipo elettrico

Chevrolet Cruze EV
Galleria fotografica - Chevrolet Cruze EVGalleria fotografica - Chevrolet Cruze EV
  • Chevrolet Cruze EV - anteprima 1
  • Chevrolet Cruze EV - anteprima 2

Non solo 5 porte: la Chevrolet Cruze probabilmente diventerà anche elettrica. Almeno in Corea del Sud, dove General Motors ha da poco approntato una flotta dimostrativa di Chevrolet Cruze EV (acronimo di "electric vehicle") e di GM Daewoo Lacetti Premieres che servirà a testare le potenzialità delle trazione puramente elettrica sul mercato asiatico.

Le Cruze EV realizzate sfruttando i rapporti di collaborazione già esistenti con LG Chem ed LG Electronics (che fornisce le batterie anche per la "range extended" Volt che verrà commercializzata negli USA fra qualche mese) sono equipaggiate con batterie da 31 kWh con potenza massima di 150 kW alloggiate nel sottoscocca, per mantenere basso il baricentro e non sottrarre spazio al bagagliaio.

Nei primi test la Cruze elettrica è riuscita a percorrere 160 km, dimostrando prestazioni brillanti: 8,2 secondi da 0 a 100 km/h e una velocità di punta di 165 km/h. Dalla presa standard a 220V la Cruze EV si ricarica in un tempo compreso fra le 8 e le 10 ore, ma c'è allo studio un anche sistema che permette ricariche parziali molto più rapide.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Chevrolet , auto elettrica


Top