dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 17 settembre 2010

Saab 9-3 ePower

A Parigi debutta la prima Saab elettrica: 150 km/h e 0-100 km/h in 8,5 secondi

Saab 9-3 ePower
Galleria fotografica - Saab 9-3 ePowerGalleria fotografica - Saab 9-3 ePower
  • Saab 9-3 ePower - anteprima 1
  • Saab 9-3 ePower - anteprima 2
  • Saab 9-3 ePower - anteprima 3
  • Saab 9-3 ePower - anteprima 4
  • Saab 9-3 ePower - anteprima 5
  • Saab 9-3 ePower - anteprima 6

La prima Saab elettrica si chiama Saab 9-3 ePower e verrà presentata al prossimo Salone di Parigi (2-17 ottobre). Si tratta di una versione a emissioni zero su base 9-3 SportHatch, il che ne fa la prima station wagon elettrica al mondo. Sviluppata in cooperazione con Boston Power (batterie), Electroengine in Sweden AB (motori elettrici), Innovatum (project management) e Power Circle (multiutility svedese), è equipaggiata con un motore elettrico da 184 CV capace di spingere la 9-3 ePower fino a 100 km/h in 8,5 secondi per una velocità massima di 150 km/h.

Il motore elettrico è alimentato da un pacco di batterie al litio della capacità di 35,5 kWh raffreddate ad aria e alloggiate al posto del serbatoio di benzina e nello spazio normalmente occupato dal tubo di scarico. Il tempo di ricarica varia da 3 a 6 ore, per un'autonomia complessiva di circa 200 km. La trasmissione è a rapporto singolo (ci sono le classiche posizioni della leva "drive", "neutral", "park" e "reverse").

I test inizieranno nei primi mesi del 2011 e successivamente verrà lanciato in Svezia un test collettivo con una flotta di 70 Saab 9-3 ePower da affidare ad alcuni privati che le utilizzeranno per due anni, nel 2012 e 2013. La nuova Saab acquisita da Spyker crede nella diffusione della mobilità elettrica privata. Per il CEO Jan Ake Jonsson "nel 2015 le vendite globali saranno di circa 500.000 vetture all'anno e Saab vorrà esserci".

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Saab , auto elettrica


Top