dalla Home

Novità

pubblicato il 16 settembre 2010

Nuovo Mercedes-Benz Vito

Assetto rivisto e motori più efficienti per il furgone di Stoccarda

Nuovo Mercedes-Benz Vito

Il lavoro di aggiornamento del nuovo Mercedes-Benz Vito ha coinvolto soprattutto l'adozione di rinnovati cambi e motori che migliorano le prestazioni del furgone tedesco riducendo emissioni e consumi fino al 15%. Modificato è anche l'assetto, riprogettato per soddisfare le varie esigenze di tutta la gamma Vito. Scopo dell'operazione è stato anche quello di migliorare comfort ed ergonomia del posto guida, senza rinunciare ad un restyling del frontale che caratterizza immediatamente il nuovo modello.

OCCHI NUOVI
La griglia del radiatore è incorniciata da nuovi fari, nell'alloggiamento dei quali sono integrate le luci diurne di serie e i fendinebbia. A richiesta è possibile avere gruppi ottici composti da fari diurni a LED, fari bixeno con funzione di assistenza alla svolta e fari attivi statici e impianto tergilavafari. Anche il paraurti anteriore del Vito è stato rinnovato nel design, con una finitura superficiale ruvida che ne sottolinea la robustezza. Il paraurti è disponibile a richiesta verniciato in tinta con la carrozzeria (serie su Vito Kombi Shuttle) e con superficie liscia per le versioni Vito Furgone, Mixto e Kombi Crew.

MOTORI PIU' EFFICIENTI
Tutti i motori del nuovo Vito sono Euro 5 ed hanno consumi nettamente inferiori alle precedenti versioni, con una diminuzione delle emissioni di CO2 fino al 15%. A richiesta su Vito Furgone e Mixto e di serie per Vito Kombi Crew e Shuttle è il pacchetto BlueEFFICIENCY (unico fra i veicoli commerciali). I nuovi quattro cilindri, dotati di controalberi di equilibratura, erogano una potenza di 70 kW (95 CV) su Vito 110 CDI, di 100 kW (136 CV) su Vito 113 CDI e di 120 kW (163 CV) su Vito 116 CDI. Di serie su tutti i propulsori è il catalizzatore ossidante, il filtro antiparticolato e sistema di ricircolo dei gas di scarico raffreddato, mentre il nuovo cambio manuale a sei marce ECO Gear ha una spaziatura ottimizzata dei rapporti. Gli altri modelli a listino sono quelli dotati di V6: Vito 122 CDI diesel da 224 CV e Vito 126 a benzina da 258 CV. Asse anteriore e posteriore mantengo della serie precedente solo la struttura di base, mentre l'assetto è stato riconfigurato da cima a fondo e armonizzato per adeguarsi alle esigenze di guida dei vari modelli Vito.

CABINA RICCA
Ad esclusione delle versioni Furgone e Mixto con motorizzazione da 70 kW e le Kombi Crew, l'intera gamma è stata arricchita con il climatizzatore anteriore TEMPMATIC di serie. Fra le dotazioni a richiesta c'è il volante multifunzione a quattro razze con nuovi tasti di comando, le modanature cromate opache e una nuova generazione di autoradio. Per i passeggeri posteriori di Vito Kombi (Crew e Shuttle), che godono fra l'altro di nuova illuminazione e inediti allestimenti cromatici, si può installare anche il Rear Seat Entertainment. Ulteriori informazioni e immagini del nuovo Mercedes-Benz Vito sono reperibili su OmniFurgone.it

Autore:

Tag: Novità , Mercedes-Benz , veicoli commerciali


Top