dalla Home

Eventi

pubblicato il 16 settembre 2010

Gran Premio Nuvolari 2010

Mantova, Pisa, Rimini e ritorno. Auto storiche in gara dal 17 al 19 settembre

Gran Premio Nuvolari 2010
Galleria fotografica - Gran Premio Nuvolari 2009Galleria fotografica - Gran Premio Nuvolari 2009
  • Gran Premio Nuvolari 2009 - anteprima 1
  • Gran Premio Nuvolari 2009 - anteprima 2
  • Gran Premio Nuvolari 2009 - anteprima 3
  • Gran Premio Nuvolari 2009 - anteprima 4
  • Gran Premio Nuvolari 2009 - anteprima 5
  • Gran Premio Nuvolari 2009 - anteprima 6

La ricetta è di quelle ricche e collaudate: riunire oltre trecento automobili d'epoca (310 quest'anno) costruite fra il 1919 e il 1969, disegnare un appassionante percorso di mille chilometri fra pianura, collina e l'asfalto degli autodromi e far tappa in località famose dal punto di vista turistico, culturale e gastronomico ed ecco pronto il Gran Premio Nuvolari 2010, in programma fra Mantova, Pisa e Rimini da domani al 19 settembre.

L'edizione numero 20 della corsa di regolarità a cronometro per auto storiche parte con le verifiche tecniche e sportive di oggi e torna ad omaggiare il "mantovano volante" con la tradizionale partenza da Piazza Sordello a Mantova nella tarda mattinata di venerdì 17 settembre. Come avviene ormai da alcuni anni, anche questa edizione del Gran Premio Nuvolari è caratterizzata da una ricca presenza di equipaggi stranieri, come si vede in Italia solo per la Mille Miglia. Tanti appassionati da tutta Europa, Russia, Australia, Giappone, Stati Uniti e Argentina sono pronti a darsi battaglia a suon di centesimi di secondo per vincere il trofeo numero venti dedicato a Tazio Nuvolari.

La presenza di ben 73 vetture anteguerra, le prestigiose "Pre-War" che tanto successo riscuotono fra i cultori stranieri e fra i più evoluti collezionisti nostrani, confermano l'elevato livello della manifestazione, come sempre invasa da capolavori e modelli unici di Bugatti, Alfa Romeo, Bentley, Bmw, Mercedes, oltre ad Alvis, Amilcar, Fiat, Lancia, Maserati, Porsche e altri marchi meno famosi. In un percorso che si snoda fra Tirreno ed Adriatico, il gruppo dei partecipanti si sfida nel ricordo del grande Tazio sulle strade che collegano Mantova, Parma, Forte dei Marmi, Pisa, Livorno, Siena, Arezzo, Rimini, Ravenna e Ferrara, con diversione sul circuito Riccardo Paletti di Varano (PR).

Nel corso delle tre tappe viene stilata la classifica dei partecipanti in base alla loro bravura nel rispettare i tempi imposti dalla gara e i vincitori vengono proclamati ufficialmente nella cerimonia di premiazione di domenica 19 settembre al teatro Bibiena di Mantova.

Il Gran Premio Nuvolari, organizzato anche in questa ventesima edizione da Mantova Corse in collaborazione col museo Tazio Nuvolari e l'Automobile Club di Mantova, ha come sponsor automotive l'Audi. La Casa di Ingolstadt porta alla manifestazione mantovana una leggendaria "Urquattro" da rally in veste di apripista ufficiale per celebrare i 30 anni della trazione integrale quattro. Oltre a questa è presente in Piazza Sordello la nuova Audi A7 Sportback, una speciale Audi A1 "Competition" in livrea sportiva e l'Auto Union Typ D Doppelkompressor del 1938. La squadra ufficiale iscritta alla gara è invece composta da NSU 1000 Sport, NSU TT 1200, NSU Wankel Spider, DKW F91, DKW Monza e DKW F93 Cabrio.

Autore:

Tag: Eventi , auto storiche


Top