dalla Home

Novità

pubblicato il 31 gennaio 2006

Alfa Romeo Spider

Alfa Romeo Spider
Galleria fotografica - Alfa Romeo SpiderGalleria fotografica - Alfa Romeo Spider
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 1
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 2
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 3
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 4
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 5
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 6

Ginevra, dopo Arese, è la seconda città natale per Alfa Romeo Brera. Qui in Svizzera l'affascinante sportiva italiana è stata proposta per la prima volta da Giugiaro, nel 2002, ed è divenuta realtà poco tempo dopo, nel 2005.
Quest'anno lo stand Alfa Romeo vedrà l'esordio di un'altra Brera, la versione "scoperta", ribattezzata "Spider" in onore dei celebri modelli del passato Alfa, come la Giulietta Spider degli anni '50, o la Duetto.

L'Alfa Spider del 2006 è un elegante 2 posti secchi, generosa nelle dimensioni - è lunga 1.830 millimetri e larga 4.396 - ma ben equilibrata nel suo insieme. La zona posteriore è quella che ha subito le modifiche più rilevanti. I designer vi hanno ricavato un vero e proprio terzo volume, caratterizzato sempre dai fanali posteriore allungati e dai quattro terminali di scarico, che ne accentuano non poco il carattere sportivo.

Abitacolo e meccanica sono stati ripresi per intero dalla Brera e quindi anche la gamma di motorizzazioni sarà composta da due benzina, il 2.2 JTS da 185 cavalli ed il 3.2 JTS da 260 cavalli, quest'ultimo abbinato alla trazione integrale Q4. Non sono ancora disponibili informazioni quanto al probabile irrigidimento della scocca, all'aumento di peso e alle conseguenti potenzialità dinamiche del modello. Informazioni che si potranno scoprire, insieme ai dettagli commerciali, solo dopo Ginevra.

Autore: Alessandro Lago

Tag: Novità , Alfa Romeo


Top