dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 settembre 2010

Le BMW M6 vanno in pensione

E con loro anche il poderoso V10 da 5 litri e 507 CV

Le BMW M6 vanno in pensione
Galleria fotografica - BMW M6Galleria fotografica - BMW M6
  •  BMW M6 - anteprima 1
  •  BMW M6 - anteprima 2
  •  BMW M6 - anteprima 3
  •  BMW M6 - anteprima 4
  •  BMW M6 - anteprima 5
  •  BMW M6 - anteprima 6

Dopo 6 anni di carriera vanno in pensione le BMW M6 Coupé e Cabrio, le due sportivissime versione curate da M lanciate rispettivamente nel 2005 e nel 2006 e in predicato di essere sostituite, così come la Serie 6 standard, dalla futura Gran Coupé.

ADDIO V10
Con le M6 va in pensione anche il poderoso motore V10 5 litri da 507 CV a 7.750 giri e 520 Nm, l'unità plurifrazionata derivata dall'esperienza nelle corse della Casa bavarese ed impiegato a tutt'oggi solo sulle M5 andate anch'esse in pensione da poche settimane. Per due anni consecutivi - 2005 e 2006 - questa unità con bancata a V di 90° e regime massimo di 8.250 giri/min ha vinto il premio "International Engine of the Year" nella categoria oltre 4.000 cc. Grazie a tecnologie come il cambio SMG Drivelogic a 7 rapporti, il "launch control", il differenziale "M" e le sospensioni attive le coupé e cabriolet tedesche hanno potuto vantare le prestazioni al top dei rispettivi segmenti lusso, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi (0,2 secondi in più per la M6 Cabrio) e un rapporto peso/potenza di 3,37 kg/CV.

E' PIACIUTA AGLI AMERICANI
In totale gli esemplari di M6 ed M6 Cabrio costruiti sono stati 14.152, suddivisi fra 9.087 coupé e 5.065 cabriolet. In testa alle classifiche di vendita ci sono gli USA, che hanno accolto 3.528 coupé e 3.247 cabrio. Più difficile, a causa anche del prezzo non proprio popolare (da 124.200 euro la coupé) incontrare la M6 altrove. Al secondo posto nella classifica di vendite c'è la Germania (1.183 /541 unità rispettivamente), mentre il terzo posto va suddiviso fra i 619 esemplari di Coupé venduti in Gran Bretagna e Irlanda e i 209 della Cabriolet piazzati in Canada.

Autore:

Tag: Curiosità , Bmw , produzione


Top